NXP Semiconductors ha lanciato la famiglia S32K1 che presenta caratteristiche a prova di futuro grazie anche ad una innovativa suite di strumenti di sviluppo di grado automotive per sistemi scalabili basati su core ARM Cortex. Questa combinazione riduce drasticamente gli sforzi di sviluppo e i tempi necessari alla commercializzazione di una vasta gamma di applicazioni automobilistiche. Con 10 delle prime 15 case automobilistiche mondiali che già utilizzano S32K in veicoli di nuova generazione, questa piattaforma prefigura quale direzione prenderà in futuro lo sviluppo dei sistemi elettronici in ambito automobilistico.

NXP accelera l’Automotive Software Design con il lancio della nuova piattaforma di microcontrollori S32K.

La linea di prodotti basati su tecnologia ARM Cortex-M garantisce una combinazione senza precedenti di sicurezza e bassi consumi nell’ambito di software di grado automotive.
L’approccio tradizionale per lo sviluppo di software automotive è quello che si basa su AUTOSAR, anche se non tutte le applicazioni lo richiedono; l’alternativa è quella dello sviluppo in proprio che solitamente richiede risorse aggiuntive e ulteriori requisiti di qualificazione. Con l’aumentare della complessità delle ECU, la necessità di una continua manutenzione e le stringenti esigenze del time-to-market, questa opzione può essere percorsa solamente se supportata da sub-sistemi e componenti testati e già validati.

Ridurre la complessità software

NXP sta utilizzando la sua esperienza di oltre 15 anni nel campo del software professionale per impiego automobilistico per ridurre al minimo la complessità dello sviluppo per una vasta gamma di clienti, a prescindere dall’approccio da loro utilizzato.

Nelle applicazioni in cui l’uso di AUTOSAR non è obbligatorio, NXP fornisce un’alternativa per lo sviluppo in proprio con un pre-qualificato e gratuito Software Development Kit (SDK) di grado automotive che consente la prototipazione rapida con una modalità drag and drop che include:

  • Driver compatibili a basso livello (LLDS) per tutte le periferiche MISRA e SPICE Level 3
  • middleware specifico per l’applicazionie opzionali per LIN, NFC e touch sensing
  • sistema operativo FreeRTOS
  • Driver per circuiti integrati complementari NXP per accelerare lo sviluppo, ad esempio driver per SBC (System Basis Chip)
  • codice sorgente documentato ed esempi testati e pronti per essere inseriti nell’applicazione

L’SDK è preinstallato nel gratuito S32 Design Studio di NXP (DS), un ambiente di sviluppo integrato (IDE) basato su Eclipse che supporta molteplici opzioni di compilazione e di debugger.

Per le applicazioni AUTOSAR, le risorse MCAL e OS di NXP sono state ampliate con i nuovi Complex Device Drivers (CDD) e con un nuovo starter kit per S32K di ARCCORE, riducendo in modo significativo la complessità e il costo. Queste risorse sono disponibili gratuitamente per la valutazione.

Hardware a prova di futuro

A differenza di altre soluzioni che richiedono piattaforme multiple MCU per coprire una gamma simile, la prima famiglia S32K1 disporrà di una memoria flash compresa tra 128KB e 2 MB e un core ad alte prestazioni basato su ARM Cortex-M. Tutti i membri della famiglia includono ISO CAN FD, sicurezza hardware CSEc, supporto ASIL-B e prestazioni ultra-low power. Questo approccio scalabile, combinato con una strategia di packaging e di software, consente un facile riutilizzo del codice per una rapida risposta alle mutevoli esigenze del mercato.

S32K segna un punto di svolta nella strategia delle MCU automotive di NXP,” ha dichiarato Manuel Alves, General Manager GPIS products presso NXP’s Automotive Microcontroller and Processors Business Line. “Stiamo passando da più architetture proprietarie ad un portafoglio basato su core ARM Cortex che combina hardware a prova di futuro e che si differenzia nel software.”

Il software ed i tool di supporto della famiglia S32K forniti da NXP e da numerosi partner dell’ecosistema ARM, permettono un rapido time-to-market per gli sviluppatori con ogni livello di esperienza“, ha dichiarato Paul Lee, Global Distribution Marketing Manager per NXP’s Automotive Microcontroller e Processors Business Line. “Inoltre, il significativo investimento in software automotive-grade stabilisce un nuovo standard per un fornitore di microcontrollori.”

Campioni della versione S32K144 sono già disponibili così come una scheda di sviluppo (del costo di 49 dollari). La produzione in volumi è prevista per il secondo trimestre del 2017. Anche i prodotti della famiglia S32K fanno parte del programma di NXP Product Longevity Program che assicura una fornitura del prodotto per almeno 15 anni.

www.nxp.com