Texas Instruments ha presentato oggi il primo controller di corrente DC/DC bidirezionale multifase completamente integrato che offre un efficiente trasferimento di alimentazione elettrica superiore a 500 W per fase fra sistemi a doppia batteria per autoveicoli a 48 V e 12 V. Il controller analogico LM5170-Q1 ad elevata integrazione offre un innovativo metodo di controllo della modalità di corrente media in grado di affrontare le sfide poste dagli odierni schemi di controllo digitale.

TI presenterà ufficialmente il controller LM5170-Q1 presso lo stand n. 701 della Applied Power Electronics Conference (APEC) di Tampa, in Florida, il 27-29 marzo 2017. L’LM5170-Q1 è la più recente aggiunta alla gamma di convertitori DC/DC, controller e pompe di carica di TI, offerta che permette agli ingegneri di innovare e differenziare i propri progetti di alimentazione.

I veicoli elettrici ibridi utilizzano sia una batteria ad alta tensione a 48 V sia la batteria standard a 12 V per autoveicoli. Di solito i progettisti gestiscono questi sistemi a doppia batteria con un circuito a controllo digitale, che comprende più componenti discreti come amplificatori di rilevamento della corrente, driver di gate e circuiti di protezione. Questi blocchi di controllo interamente digitale sono ingombranti e costosi. Per risolvere questo problema migliorando l’affidabilità delle prestazioni e del sistema, TI offre un’architettura mista in cui il microcontroller opera una gestione intelligente di livello superiore, mentre il controller LM5170-Q1 analogico ad elevata integrazione fornisce la conversione di potenza. Il post sul blog «Interconnessione di rail a 48V e 12V in sistemi a doppia batteria per autoveicoli» descrive come affrontare e superare le sfide di progettazione di un alimentatore per veicoli elettrici ibridi.

LM5170-Q1, caratteristiche e vantaggi 

  • Design esclusivo per ottimizzare i costi di sistema e le prestazioni: il metodo di controllo della modalità di corrente media dell’LM5170-Q1 migliora le prestazioni, semplifica l’implementazione e riduce i costi. Il post sul blog «Selezione di uno schema di controllo per convertitore bidirezionale» mostra un confronto fra il metodo di controllo della modalità di corrente media di TI e schemi di controllo convenzionali.
  • Alta precisione: la regolazione di corrente bidirezionale con precisione all’1% del controller assicura un preciso trasferimento di potenza.
  • Elevata efficienza: l’LM5170-Q1 raggiunge un’efficienza superiore al 97%.
  • Alta precisione: il controller esegue il monitoraggio della corrente con una precisione fino al 99%.
  • Potenza elevata: driver del gate half-bridge integrati con picco di 5 A per capacità ad elevata potenza.
  • Prestazioni superiori: la modalità di emulazione diodo dei MOSFET del raddrizzatore sincrono impedisce la corrente negativa e migliora l’efficienza dei carichi leggeri.
  • Qualità automotive: l’LM5170-Q1 è certificato AEC-Q100. Il white paper «Alla guida della rivoluzione verde nel settore dei trasporti» descrive come l’elettronica avanzata migliora la sicurezza, la comodità e la praticità dei veicoli elettrici.

L’LM5170-Q1 è proposto in un package QFP (Quad Flat Package) da 48 pin con dimensioni di 9 mm x 9 mm ed è già disponibile in volumi. I progettisti possibile ordinare il Modulo di valutazione LM5170EVM-BIDIR e scaricare il Modello di transitori PSpice e il Tool rapido di progettazione per convertitore buck sincrono DC/DC LM5170-Q1.

Infine, nella libreria TI Designs è possibile trovare e scaricare un progetto di riferimento per l’alimentazione elettrica.

www.ti.com