HANNOVER MESSE è la più importante vetrina mondiale dell’innovazione, la porta spalancata sui nuovi mercati, l’appuntamento con le tendenze che plasmeranno il nostro futuro. Industrie 4.0 è nata ad Hannover e la HANNOVER MESSE 2017 (24-28 aprile) avrà un impatto determinante sulla digitalizzazione dei processi industriali.

Per i capi di stato e d’azienda di 70 nazioni è un appuntamento fisso dell’agenda annuale con un terzo dei visitatori e oltre la metà degli espositori che arrivano dall’estero, soprattutto da Cina e USA. E ogni anno 2.500 giornalisti richiamano l’attenzione di tutto il mondo sull’evento.

Come fiera leader mondiale delle tecnologie per l’industria, HANNOVER MESSE è la vetrina più adatta per il lancio di nuovi prodotti. Per mettere a frutto l’attenzione mediatica di cui la fiera gode, il suo profilo internazionale, la sua immagine, la percentuale di visitatori qualificati, ma soprattutto i suoi numeri, sempre più aziende allineano i loro sforzi innovativi alla HANNOVER MESSE. Lo confermano le maggiori associazioni industriali.

Il tema conduttore 2017 “Integrated Industry” annuncia da anni la transizione al futuro digitale. Il Forum “Industrie 4.0 meets the Industrial Internet” illustrerà come processi finora separati stiano progressivamente convergendo e come occorra sempre più flessibilità per poter rimanere competitivi. La HANNOVER MESSE 2016 ha dimostrato che Industrie 4.0 non è più una visione del futuro, proponendo centinaia di soluzioni concrete pronte all’uso.

Un altro punto di forza della HANNOVER MESSE è quello di saper riconoscere i trend del futuro e dettare nuove tendenze.  I robot “in azione” che manipolano componenti, interagiscono con l’uomo e trasportano oggetti in autonomia saranno i protagonisti di spicco dell’Application Park Robotics, Automation & Vision, la piattaforma di presentazione per produttori di robot, specialisti di software e fornitori di sistemi per l’elaborazione industriale delle immagini. La robotica sarà anche sotto i riflettori del Forum Industrial Automation e del Robotics Award.

Particolare attenzione anche ai nuovi materiali: per poter rimanere competitive, le aziende hanno bisogno di ridurre i costi energetici e dei materiali. Sono quindi alla ricerca di soluzioni più leggere, più robuste e più intelligenti. Nuovi materiali e nuovi processi di produzione consentono di produrre componenti leggeri e di qualità. Il riprogettato Forum Industrial Supply proporrà il quadro più aggiornato al riguardo.

Altri temi caldi ad HANNOVER MESSE 2017 riguardano l’uso efficiente dell’energia, al centro del Forum Industrial Automation e dell’Energy Efficiency Center del padiglione 27 nonché la manutenzione predittiva con il convegno Predictive Maintenance 4.0 e vari forum nei quali si discuterà di come la manutenzione predittiva possa ridurre i costi e favorire nuovi modelli di business.

I circa 6.500 espositori attesi nel 2017 sanno ormai che in fiera troveranno un’alta percentuale di visitatori qualificati e di decision maker intenzionati ad investire. I cinque milioni di contatti d’affari di ogni edizione fanno della fiera leader mondiale per l’industria la piattaforma perfetta per il lancio di nuovi prodotti e sviluppi tecnologici.

La formula della HANNOVER MESSE è unica: proporre più fiere leader internazionali in contemporanea in una sola location – per promuovere nuove idee e nuovi rapporti d’affari a livello mondiale.

Con sette fiere leader internazionali in contemporanea, HANNOVER MESSE 2017 offre una gamma tematica e merceologica unica al mondo – che spazia da ricerca e sviluppo ad automazione industriale e IT, a innovative soluzioni di subfornitura, a tecnologie energetiche e ambientali. La cosa più interessante al riguardo è che le diverse fiere sono interconnesse e offrono possibilità di business trasversali.

Industrial Automation: è il cuore della HANNOVER MESSE in quanto fiera leader dell’automazione dei processi e della produzione, delle soluzioni di sistema e dell’IT per l’industria, offrendo tutto quello che serve per Industrie 4.0. Oltre 1.200 espositori propongono il futuro dell’automazione – dalla fabbrica intelligente alla collaborazione uomo-robot, ai prodotti e servizi intelligenti.

Digital Factory: la fiera leader internazionale dei processi integrati e delle soluzioni IT risponde a tutte le domande sull’impiego dell’IT lungo la catena industriale dei processi. Con l’aiuto di CAx, PLM, ERP, MES, Visualizzazione e Produzione additiva, gli espositori mettono in rete le aree chiave della produzione industriale.

Motion Drive & Automation: MDA è assolutamente unica ed espone gli elementi essenziali per la fabbrica del futuro, sistemi lineari, cuscinetti volventi, trasmissioni, pompe… Mostre speciali come “Predictive Maintenance 4.0”, i padiglioni VDMA o EPTDA e il Forum MDA assicurano un efficace confronto con i clienti.

Energy: “Integrated Energy” – con questo slogan la fiera leader internazionale dei sistemi energetici integrati e della mobilità detta nuovi standard dal 2016. Sulla Integrated Energy Plaza sarà proposto un quadro completo e integrato dei sistemi energetici del futuro, che spazierà dalla produzione alla distribuzione, all’utilizzo efficiente, alla mobilità. Anche quest’anno, dunque, l’”energia integrata” sarà uno dei temi centrali dell’intera HANNOVER MESSE con un completo quadro sui sistemi energetici del futuro.

ComVac: la fiera leader biennale delle tecnologie per l’aria compressa e per il vuoto viene a trovarsi nell’immediata prossimità delle industrie più importanti. Leader di mercato internazionali presentano i loro ultimissimi prodotti e sistemi per un impiego efficiente e sostenibile dell’aria compressa e del vuoto – nella generazione e nel trattamento, nella distribuzione, nell’impiego su macchine e impianti.

Industrial Supply: è la piattaforma globale di presentazione delle soluzioni innovative di subfornitura e della costruzione leggera con esperti provenienti da tutte le industrie. Grazie all’integrazione della nuova Surface Technology Area, l’edizione 2017 punta i suoi riflettori anche sulle tecnologie per il trattamento delle superfici.

Research & Technology: unica fiera mondiale di settore ad orientamento interdisciplinare, Research & Technology permette alle industrie di gettare uno sguardo ad ampio raggio sulle future tendenze della tecnologia. Gli scienziati trovano qui i partner per trasformare i loro rivoluzionari progetti in tecnologie e materiali commerciabili. Nessun altro evento dedicato a R&S offre un così importante potenziale di collaborazione.

Ma la digitalizzazione sta anche cambiando il mondo del lavoro, rivoluziona i profili professionali esistenti e ne crea di nuovi, ad esempio gli specialisti dell’interazione uomo-macchina.
Numerosi forum e workshop affronteranno questi temi, facendo della HANNOVER MESSE una preziosa fonte di informazione per i responsabili delle risorse umane.

La manifestazione è anche il luogo ideale per l’assunzione di nuovo personale. Congressi sulle possibilità di carriera, programmi per le nuove leve e piattaforme dedicate a domanda e offerta di lavoro mettono in contatto datori di lavoro e potenziali futuri collaboratori – prima, durante e dopo la fiera.

Tra le tante iniziative, Tec2You mette in contatto gli studenti interessati alla tecnologia con le aziende in cerca di nuove leve mentre sul “Jobwall” multimediale i giovani potranno individuare i loro datori di lavoro ideali – sia global player che specialisti di mercati di nicchia. Inoltre il congresso WoMenPower, in calendario l’ultimo giorno della fiera prevede keynotes e workshops con oltre 1.400 professionisti, per lo più donne, che discuteranno delle attuali politiche del lavoro.

Non solo giovani, ma anche giovani imprese – start-up e spin-off industriali – trovano casa ad HANNOVER MESSE grazie all’iniziativa Young Tech Enterprises che fornisce le giuste risposte alle domande dei giovani imprenditori.  Il nuovo format, la scorsa edizione, ha riscosso grande interesse. E ora i giovani imprenditori avranno ancora più spazio per la loro ricerca di investitori, clienti e partner.

Young Tech Enterprises è l’appuntamento ideale per tutti coloro che sviluppano tecnologia e applicazioni industriali: ad esempio innovazioni in ambiti “classici” come elettrotecnica, ingegneria meccanica, tecnologia del laser e dei processi o software. Ed è una nuova e redditizia miniera anche per aziende ormai consolidate in cerca di nuove idee high-tech.

Per gli espositori, HANNOVER MESSE è anche un trampolino di lancio sui mercati mondiali grazie alla formula Paese Partner e ad altre iniziative che le proiettano sui mercati in crescita di Asia, America ed Europa.

Nell’ambito di forum di alto profilo circa 5.000 decision maker discuteranno di joint ventures, di sourcing e di outsourcing mentre nella INVESTMENT LOUNGE esperti consulenti daranno preziosi consigli su strategie di espansione internazionale.

Dopo India e USA, nel 2017 il Paese Partner è la Polonia, che ha grandi attese nei confronti della HANNOVER MESSE. E non solo perché la Germania è il suo più importante partner commerciale. L’industria polacca vanta innovazioni e tassi di crescita in molti settori. Il piano di sviluppo del Paese punta su reindustrializzazione, promozione di aziende innovative e espansione sui mercati esteri. Ad Hannover la Polonia proporrà un’ampia offerta – concentrandosi soprattutto su IT e energia.

www.hannovermesse.de