Dopo la presentazione durante l’Arduino Day, è ora Massimo Banzi con un video a introdurre le caratteristiche della nuova board Arduino, l’MKRFOX1200:

Questa scheda di sviluppo offre una soluzione pratica e conveniente a quanti intendono utilizzare la rete RF long-range Sigfox e la relativa infrastruttura per realizzare applicazioni in ambito IoT.  Tra l’altro il prezzo di acquisto (circa 35 Euro) include anche due anni di abbonamento ai servizi Sigfox rendendo molto semplice anche l’aspetto “burocratico”.

La board MKRFOX1200 unisce le caratteristiche di due schede come la MKR1000 e MKRZero, a partire dal compatto fattore di forma (67 x 25mm) e dal processore Microchip SAM D21 a 32 bit con core Cortex-M0+. Per quanto riguarda la sezione RF viene utilizzato un ATA8520 sviluppato da Atmel (ora Microchip) che implementa lo stack Sigfox e garantisce una elevata portata e bassi consumi che consentono alla board di funzionare per più di sei mesi sfruttando due batterie standard AA da 1,5V.

Progettata per consentire ai maker di veder funzionare immediatamente il proprio progetto IoT, la board MKRFOX1200 è dotata di un’antenna GSM che può essere collegata alla scheda e un abbonamento di due anni alla rete Sigfox; in questo modo, senza ulteriori complicazioni, i maker avranno l’accesso completo al sistema di messaggistica Sigfox (fino a 140 messaggi al giorno) e alla completa infrastruttura Sigfox: piattaforma cloud, webhooks, API, geolocalizzazione, ecc.

L’MKRFOX1200 può essere utilizzato in una vasta gamma di applicazioni: agricoltura (gestione del bestiame, l’irrigazione intelligente e stazioni meteorologiche), città intelligenti (monitoraggio cassonetti, reti di qualità dell’aria, illuminazione stradale, parcheggi, ecc.), industria, servizi (lettura contatori), e tanto altro ancora.

Da sempre Sigfox ama i maker”, dice Nicolas Lesconnec, Head of Developer Relations di Sigfox. “Sigfox mira ad abilitare miliardi di nuove soluzioni IoT. Siamo orgogliosi di collaborare con Arduino, la principale piattaforma elettronica open-source, per offrire un modo semplice di connettere qualsiasi dispositivo”.

La rete Sigfox è attualmente presente in oltre 30 paesi e si sta espandendo in maniera vertiginosa; questa è l’attuale copertura.

La prima versione della board MKRFOX1200 è compatibile con Sigfox Radio Configuration Zone 1 (868MHz, 14dBm), il che significa che può operare in Europa, Medio Oriente e Sud Africa.

www.arduino.cc