Renesas Electronics ha annunciato il lancio di Renesas Autonomy, un nuovo avanzato sistema di assistenza alla guida (ADAS) e della relativa piattaforma di guida automatizzata; Renesas ha anche rilasciato un System-on-Chip (SoC), ottimizzato principalmente per applicazioni in telecamere intelligenti, così come per applicazioni di visione a 360 gradi e – addirittura – lidar (Light Directe Advance Radar). Il nuovo SoC R-Car V3M è conforme allo standard di sicurezza funzionale ISO26262, fornisce l’accelerazione hardware a bassa potenza per l’elaborazione visiva ed è dotato di un processore di immagini integrato (ISP) che consente di liberare spazio sulla scheda, riducendo i costi complessivi.

Renesas ha esposto la sua prima applicazione basata sulla nuova piattaforma SoC R-Car V3M durante la manifestazione DevCon che si è svolta a Tokyo a partire dall’11 aprile.

La piattaforma Renesas Autonomy

I veicoli a guida autonoma di prossima generazione dovranno percepire l’ambiente, controllare il veicolo, ed effettuare comunicazioni sincronizzate col cloud. Per realizzare tali funzioni è necessaria un’ampia gamma di tecnologie e ciascuna tecnologia deve presentare un’elevata affidabilità per garantire un funzionamento esente da difetti. Allo stesso tempo, queste tecnologie stanno continuamente evolvendo, per cui v’è una crescente richiesta di soluzioni complete end-to-end.

Renesas ha lanciato la nuova piattaforma Renesas autonomy, sfruttando la sua lunga esperienza e competenza nel mercato automobilistico come principale fornitore di semiconduttori automotive. Renesas autonomy è una piattaforma aperta, innovativa e affidabile per l’ADAS e la guida autonoma, composta da un SoC e da un MCU Renesas sostenibili e scalabili; Renesas è l’unico fornitore di semiconduttori automotive in grado di garantire soluzioni end-to-end, dalla connettività sicura col cloud e con i sensori al controllo del veicolo. L’innovativa piattaforma Renesas estende ulteriormente l’impegno di Renesas nei confronti delle nuove tecnologie ADAS e di guida autonoma. La piattaforma fornisce anche pieno accesso alle tecnologie di guida autonoma da parte di clienti e partner Renesas, migliorando in tal modo l’efficienza dello sviluppo e accelerando i tempi di commercializzazione dei nuovi prodotti.

Principali caratteristiche della piattaforma Renesas Autonomy

1) Affidabile e scalabile portfolio hardware con ampia gamma di prodotti ad alte prestazioni e basso consumo.

La piattaforma Renesas Autonomy consente ai produttori di sistemi automobilistici di realizzare una completa gamma di sistemi ADAS e di guida autonoma. I costruttori possono sfruttare al meglio l’ampia gamma di prodotti per sviluppare soluzioni entry-level o di fascia alta, riutilizzando lo stesso codice e abbreviando il time-to market, beneficiando così delle soluzioni e dell’impegno a lungo termine di Renesas in ambito automobilistico.

2) Acceleratori innovativi e collaudate tecnologie di sicurezza

Per l’implementazione di algoritmi complessi, la piattaforma Renesas autonomy consente ai produttori di sistemi di selezionare i più adatti core IP, inclusi acceleratori hardware, offrendo sicurezza funzionale e flessibilità all’interno di un’architettura capace delle massime prestazioni col più basso consumo energetico. Inoltre, i produttori di sistemi possono sfruttare l’esperienza Renesas  nell’integrazione di differenti IP e nella progettazione a basso consumo per ridurre al minimo i componenti necessari.

La sicurezza funzionale è essenziale nel caso della guida autonoma.  Renesas ha garantito la sicurezza funzionale sin dal lancio della sua prima MCU per impiego automobilistico nel 2008. Per soddisfare le esigenze di sicurezza funzionale di alto livello necessarie nel caso di ADAS e di guida autonoma, Renesas supporta diversi livelli ASIL con i suoi SoC e le sue MCU ad alte prestazioni di ultima generazione. Oltre al supporto ASIL-C con il nuovo SoC R-Car V3M,  Renesas fornisce un’ampia gamma di SoC ASIL-B (R-Car M3 e R-Car H3) e ASIL-D MCU (RH850/P1X Series) che soddisfano i requisiti delle più recenti applicazioni ADAS.

3) Piattaforma di sviluppo aperta con accesso alle tecnologie delle società partner che fanno parte del Consorzio R-Car

Attualmente sono ben 195 le società partner di tutto il mondo che forniscono la propria tecnologia al Consortium R-Car promosso da Renesas a supporto della guida autonoma; la piattaforma di sviluppo è aperta, permettendo ai produttori di sistemi di scegliere il modo migliore su come operare, direttamente sui prodotti Renesas oppure collaborando come partner nel consorzio. In altre parole i costruttori di sistemi possono scegliere se massimizzare la creazione di valore in Casa oppure abbreviare in maniera significativa il time-to-market lavorando con il consorzio R-Car.

Le applicazioni ADAS e di guida autonoma stanno trainando il mercato automobilistico e ne stanno delineando i contorni per il futuro. Renesas Autonomy è una piattaforma affidabile, aperta e innovativa che dispone di tutto il necessario, dalla connettività sicura col cloud alla capacità di rilevare e interagire con l’ambiente circostante in maniera adeguata, controllando il veicolo”. Ha affermato Jean-Francois Chouteau, Vice Presidente di Renesas globale ADAS Center. “A Renesas, vogliamo dare all’industria automobilistica il potere di controllare il proprio destino. Con la piattaforma Renesas Autonomy, diciamo agli sviluppatori: siete voi a decidere quale sarà il futuro della guida autonoma”.

Il SoC R-Car V3M per telecamere intelligenti

L’R-Car V3M è l’ultimo SoC della nuova piattaforma Renesas Autonomy – un dispositivo ad elevate prestazioni, bassa potenza, grande affidabilità, studiato per sistemi di telecamere intelligenti, video surround, ma anche come lidar.

Per le applicazioni come smart camera, il V3M R-Car si concentra sull’attivazione di tipo NCAP (New Car Assessment Program), riguardante la sicurezza generale del veicolo. Il dispositivo, dotato di un ISP integrato, offre prestazioni elevate di visione artificiale garantendo un basso consumo energetico ed un elevato livello di sicurezza funzionale.

Elevate prestazioni sono necessarie per rilevare in tempo reale i segnali stradali, corsie, pedoni, veicoli e altri ostacoli. Le telecamere anteriori sono montate accanto al parabrezza dove sono esposti alla luce diretta del sole. Ciò rende ancora più necessario un basso consumo da parte del SoC per evitare un innalzamento eccessivo della temperatura all’interno del contenitore. Garantire la sicurezza funzionale è l’elemento chiave finale per le telecamere anteriori al fine di consentire un funzionamento sicuro di tutte le funzionalità come, ad esempio, la frenatura automatica di emergenza.

Caratteristiche principali della soluzione V3M R-Car:

1) Motore di riconoscimento delle immagini ad alta efficienza e sicurezza di funzionamento.

Il SoC R-Car V3M implementa una piattaforma di computer vision di elevate prestazioni che utilizza diversi acceleratori, tra cui un versatile pipeline engine (IMP) e un computer vision engine (CVE) che consentono all’R-Car V3M la gestione di pesanti algoritmi di flussi video, riconoscimento e classificazione di oggetti, e CNN (convolutional neural networks).

L’R-Car V3M integra un dual core ARM Cortex A53 per la programmazione delle applicazioni e un dual core lockstep Cortex R7 per eseguire AUTOSAR. Il SoC R-Car V3M raggiunge gli standard hardware raccomandati per i sistemi che richiedono ASIL-B e livelli di sicurezza superiori, funzionali per agire come un’isola di sicurezza real-time.

2) Elevato livello di integrazione con costi ridotti.

L’R-Car V3M include un ISP integrato che migliora la qualità dell’immagine grezza proveniente dal sensore della telecamera e rende l’immagine pronta per la visione artificiale. L’integrazione elimina la necessità di un componente ISP esterno nella fotocamera anteriore o nel sensore stesso. Il sistema implementa un singolo canale di memoria DDR3L per ridurre ulteriormente i costi.

3) Soluzione aperta per la fotocamera frontale

Il SoC R-Car V3M segue il principio della piattaforma Renesas Autonomy ed è supportata da Renesas e dal suo ecosistema di Partner in grado di mettere a disposizione hardware, sistemi operativi, sensori, applicazioni. In questo modo i produttori di sistemi possono massimizzare la creazione di valore proprio o, lavorando con i partner, accorciare il time to market; una nuova possibilità nel mercato delle fotocamere frontali.

Questo il video che Renesas ha diffuso sulla piattaforma Renesas Autonomy e sul SoC R-Car V3M:

I campioni del SoC R-Car V3M saranno disponibili a partire da dicembre 2017. La produzione di massa è prevista per giugno 2019.

www.renesas.com