Toshiba Electronics Europe ha avviato il campionamento di un nuovo IC di controllo dei motori passo-passo da 40V/3,0A che non richiede alcun resistore esterno per la misura della corrente, consentendo così di realizzare azionamenti più economici e compatti in apparecchi quali stampanti, macchine d’ufficio, videocamere di sorveglianza, terminali bancari, macchine per l’identificazione delle banconote ed elettrodomestici. Ulteriori nuove funzionalità aumentano l’efficienza, riducono la generazione di calore e migliorano l’accuratezza alle alte velocità.

Il Sistema Avanzato di Rilevamento della Corrente di Toshiba (ACDS), integrato nel nuovo controllore dei motori passo-passo TB67S508FTG da 5mm x 5mm, esegue la misura della corrente on-chip riducendo di conseguenza i costi dei componenti e occupando circa il 66% dello spazio su scheda usato da un tipico IC controllore da 7mm x 7mm con resistori esterni. Il sistema ACDS elimina anche gli effetti prodotti dagli errori dovuti alle tolleranze dei resistori, assicurando un’accuratezza (+/-5%) e un’uniformità maggiori.

Inoltre, lo stadio di alimentazione incorporato si avvale dell’ultima tecnologia DMOS per migliorare l’efficienza energetica, il che contribuisce e ridurre l’occupazione di spazio dei progetti e a semplificare la gestione termica, riducendo la generazione interna di calore. I transistor del bridge in uscita sono caratterizzati da una resistenza RDS ON molto bassa, pari a 0,45Ω (tipica, high-side + low-side).

Inoltre, la modalità Avanzata di Decadimento Misto Dinamico (ADMD) di Toshiba, che controlla la corrente più strettamente rispetto alle modalità di decadimento misto convenzionali, assicura un movimento uniforme e silenzioso per una gamma più ampia di velocità, mantenendo un controllo accurato del passo fino alle alte velocità.

Il TB67S508FTG per applicazioni di motori passo-passo bipolari a 2 fasi supporta modalità di funzionamento con risoluzioni di un passo, mezzo passo e un quarto di passo, ed è fornito in un package QFN36 compatto, ottimizzato per un’elevata dispersione di calore e per assicurare un’affidabilità superiore.

Sono incorporate tutte le tradizionali funzionalità di protezione, incluso lo spegnimento termico, la rilevazione di sovracorrenti, la segnalazione di sottoalimentazioni e sottotensioni, e l’individuazione di circuito aperto/cortocircuito a livello di terminale/componente (OSCM).

www.toshiba.semicon-storage.com