Con oltre 2.300 espositori, 175.000 mq di superficie espositiva e 150.000 visitatori attesi, la 22^ edizione di GILE (Guangzhou International Lighting Exhibition, dal 9 al 12 giugno 2017) si conferma come una delle manifestazioni più importanti al mondo nel campo dei prodotti e delle tecnologie per l’illuminazione.  

La mostra si articola in tre sezioni principali; produzione, tecnologia e applicazione, offrendo ai visitatori una visione globale dell’intero mercato e mettendo “in luce” trend e tendenze per il futuro.

L’area dedicata alla produzione mette in evidenza gli ultimi componenti utilizzati per lo sviluppo dei prodotti nonché i materiali che ottimizzano la durata e le prestazioni dei prodotti a LED.

Le tecnologie di illuminazione rappresentano un punto chiave della mostra: una selezione completa di alimentatori, driver, sistemi per la gestione termica e componenti ottici mette in evidenza le migliori soluzioni disponibili sul mercato. Tra le novità, la tecnologia di illuminazione CITILED VIVID di Citizen Electronics con i relativi LED cromatici che consentono di migliorare il colore vivido di tutti gli oggetti visualizzati nei negozi, gallerie d’arte e musei.

Per quanto riguarda il settore applicativo, i progressi tecnologici non solo hanno migliorato la funzionalità e l’efficienza dell’illuminazione, ma hanno anche migliorato le loro applicazioni. La fiera metterà in evidenza come le applicazioni illuminotecniche residenziali, commerciali e industriali, abbinate ai moderni disegni urbani e architettonici, possono influenzare la vita quotidiana delle persone, a partire dal benessere psico-fisico.

La manifestazione Guangzhou International Lighting Exhibition si svolge in contemporanea con l’evento Guangzhou Electrical Building Technology. Entrambi sono parte delle fiere di tecnologia di Messe Frankfurt che annovera numerosi eventi in tutto il mondo, a partire dalla fiera biennale Light + Building che si svolgerà dal 18 al 23 marzo 2018 a Francoforte, in Germania.

www.light.messefrankfurt.com.cn