La più importante manifestazione europea dedicata alla sicurezza attiva e passiva, IFSEC International, torna l’ExCel di Londra dal 20 al 22 giugno con le più recenti soluzioni in ambito videosorveglianza, controllo accessi, sicurezza integrata, perimetrale, antintrusione, IT&Cybersecurity e IoT.

Oltre ai nuovi prodotti e alle tecnologie più innovative, vendor, installatori, progettisti ed integratori potranno assistere a dimostrazioni live, partecipare a programmi di formazione e prendere parte a seminari e conferenze dedicate ai temi più caldi del momento. Tra questi, la domanda di sicurezza in ambito frontiere e infrastrutture, cui IFSEC 2017 dedicherà un’apposita area, denominata Borders & Infrastructure Expo, con una mostra di prodotti e soluzioni specifiche e un programma di formazione sui vari aspetti della sicurezza in questo particolare segmento, dalla protezione delle infrastrutture alla lotta al terrorismo. Saranno presenti i più importanti fornitori di soluzioni informatiche, vigilanza e tecnologia d’avanguardia, con un’area speciale dedicata ai Droni, più ampia rispetto a quella della passata edizione.

Ci sarà anche il Joint Security and Resilience Centre (JSaRC), una piattaforma tra governo e industria focalizzata sulla border security, nonché BRE Global/LPCB Attack Testing Zone, dove per la prima volta verranno condotte prove live su recinzioni perimetrali, porte di sicurezza e saracinesche.

Grazie al successo ottenuto nella scorsa edizione, verrà riproposta Smart Technology, con le ultime tecnologie per la sicurezza integrata, home automation e smart building.

Come dice lo stesso nome, l’Installer World è l’area dedicata agli installatori, progettisti, costruttori e distributori dove andrà in scena la Tool Zone con la Gara dei Progettisti di domani.

Anche ARC Village è parte di Installer World, un’area dedicata ai centri che si occupano di ricevere gli allarmi, dando agli installatori la possibilità di scegliere la società che risponde meglio alle proprie esigenze.

Alla manifestazione parteciperanno circa 600 espositori e sono previsti 27 mila visitatori. Una quindicina le aziende italiane presenti direttamente guidate da Tecnoalarm, Sicurit e Iseo; ci sarà anche una collettiva organizzata da ICE/ANIE.

www.ifsec.events/international/