Le tecnologie di test e validazione per l’industria automobilistica coinvolgono nella stragrande maggioranza dei casi circuiti elettrici e elettronici. Ormai, infatti, non vi è componente di autovettura che non abbia al proprio interno una moltitudine di circuiti elettronici, che nelle vetture ibride ed elettriche – se possibile – sono ancora più numerosi. Tutti circuiti che debbono essere progettati con la massima cura e che, ancora più accuratamente, vanno testati e validati secondo procedure e norme molto rigide, specifiche per il mercato automotive.

La manifestazione di Stoccarda – patria di Mercedes Benz e di Porsche – mette in mostra tutte quelle tecnologie che i costruttori di veicoli e i fornitori di componenti debbono mettere in pratica per garantire i più alti standard in termini di qualità del prodotto, affidabilità, durata e sicurezza. Altrettanto importanti sono le tecnologie di test e validazione che consentono di verificare se i processi produttivi adottati sono in grado di garantire le tolleranze previste in fase di progettazione.  L’obiettivo per tutti è anche quello di eliminare i RECALLS (richiami) che hanno un costo elevatissimo, sia economico che in termini di immagine per la Casa Automobilistica.

Alla manifestazione dello scorso anno state circa 330 le aziende che hanno presentato tecnologie, sistemi e prodotti per aiutare i carmaker e i produttori di componenti a migliorare il proprio standard qualitativo; quest’anno è previsto un incremento del 10 % sia per quanto riguarda gli espositori che i visitatori, che nel 2016 sono stati 7 mila circa, tutti professionisti del settore.

Il 19^ Automotive Testing Expo Europe (20-22 giugno 2017) è caratterizzato anche da una nutrita serie di relazioni tecniche nell’ambito dell’Open Technology Forum, relazioni che riguardano i trend più significativi.

National Instruments, molto attiva in questo settore, presenterà ben quattro speech: “The importance of end-to-end ADAS testing”, “Enabling modular testing platforms with off-the-shelf switches, loads”, “Transparent analysis of real-driving emission measurements” e “How sensor fusion is changing the way you test”.

www.testing-expo.com/europe