Arrow Electronics ha realizzato, in collaborazione con NXP Semiconductors, un nuovo ed esclusivo single-chip system module (SCM) che semplifica l’uso del processore i.MX6 di NXP nelle applicazioni con dispositivi IoT, con le tecnologie per oggetti indossabili e smart-home, con spazio ridotto, a consumo energetico contenuto, in cui il tempo di introduzione sul mercato rappresenta un fattore critico.

Costruiti sugli SCM DDR-ready i.MX 6SoloX, i.MX 6Dual e i.MX 6Quad di NXP, questi moduli di Arrow di facile uso sono offerti con la SDRAM LPDDR2 già posizionata.  Questa soluzione elimina i problemi di integrazione della DDR, ben noti agli utilizzatori dei moduli SCM, ed estende i vantaggi di questo approccio in termini di caratteristiche energetiche e di integrazione di un grande numero di componenti discreti passivi, consentendo di minimizzare l’ingombro e di semplificare il progetto del sistema. Questi SCM comprendono il PMIC (Power-Management IC) PF0100, realizzato out-of-the-box per la gestione dell’alimentazione di sistemi avanzati, oltre all’i.MX 6Dual e all’i.MX 6Quad, che includono 16 Mbyte di SPI NOR-Flash per un ulteriore livello di integrazione e sicurezza del sistema.

I moduli pre-stacked, disponibili esclusivamente da Arrow, hanno dimensioni contenute, di soli mm 14 x 17 (i.MX 6Dual e i.MX 6Quad SCM) e mm 13 x 13 (i.MX 6SoloX SCM), con la LPDDR2 SDRAM collegata. Per l’SCM i.MX 6SoloX SCM è disponibile una configurazione con eMMC e SRAM LPDDR2. Questi prodotti sono offerti in tre differenti gamme di temperatura: 0°C ÷ 85°C, -40°C ÷ 105°C e -30°C ÷ 85°C, per consentirne l’uso in un ampio range di prodotti di consumo e industriali, come i dispositivi per lo streaming audio, quelli per i giochi elettronici, i prodotti indossabili, medicali e industriali, i gateway medicali e IoT, i pannelli di controllo per usi industriali e per edifici, le apparecchiature mobili di comunicazione.

I clienti possono scegliere l’i.MX 6 con uno o più core ARM Cortex-A9 (fino a un massimo di quattro) operanti fino a 800 MHz in grado di soddisfare un’ampia gamma di requisiti di elaborazione applicative, oltre a trarre vantaggio dalle caratteristiche dell’i.MX 6 a supporto di sofisticate funzionalità di connettività, multimediali o HMI. Queste comprendono potenti funzioni grafiche 2D e 3D, supporto video 1080p, interfacce per display MIPI e videocamera, oltre a porte USB, FlexCAN ed Ethernet. L’i.MX 6 ha anche estese funzioni di sicurezza, fra cui la generazione di numeri random, un motore di crittografia a messaggi cifrati e la protezione contro le manomissioni, per realizzare un hardware affidabile nelle applicazioni connesse.

L’SCM i.MX 6SoloX ha ulteriori capacità di elaborazione a basso consumo energetico, grazie all’integrazione di un core ARM Cortex-M4 che opera fino a 227 MHz.

Il supporto allo sviluppo comprende anche schede di valutazione che facilitano l’avvio dell’attività di progettazione, riducendone i costi. Il sistema è completo di tutto il software e il firmware necessari per iniziare lo sviluppo delle applicazioni, fra cui gli stack del package di supporto scheda, convalidati per Yocto Linux e Android.

Questi moduli sono forniti completamente testati come piattaforme software-enabled, offerte e supportate da Arrow attraverso la sua rete internazionale di uffici vendita e FAE.

www.arrow.com