Analog Devices annuncia l’LTC3636 e l’LTC3636-1, regolatori buck sincroni da 4MHz a due uscite e ad alta efficienza che incorporano uno schema di controllo esclusivo in current mode con on-time a frequenza costante/controllato e frequenza di commutazione bloccabile in fase. L’architettura dal design innovativo riduce le emissioni elettromagnetiche condotte e radiate. I dispositivi possono fornire fino a 6A di corrente di uscita continua da ciascun canale o generare un’uscita singola a 2 fasi fino a 12A. Supportano inoltre tensioni di uscita di soli 0,6V in un package QFN compatto di 4mm x 5mm. La frequenza di commutazione può essere programmata dall’utente in un range compreso tra 500kHz e 4MHz, consentendo così l’utilizzo di induttori e condensatori compatti a basso costo, e la sincronizzazione sul segnale di un clock esterno. L’LTC3636/-1 funziona da una tensione in ingresso compresa tra 3,1V e 20V, mentre i range di tensione in uscita sono di 0,6V÷5V per l’LTC3636 e di 1,8V÷12V per l’LTC3636-1, ideali per le applicazioni Li-Ion a doppia cella, oltre che per i sistemi bus intermedi a 5V e a 12V.

Ciascun canale dell’LTC3636/-1 utilizza switch interni con RDS (ON) di soli 32mΩ e 18mΩ in modo da garantire un’efficienza fino al 95%. La sua esclusiva architettura di controllo consente di eseguire duty cycle al 5%, pur mantenendo frequenze di commutazione fino a 2,25 MHz; ciò rende il dispositivo ideale per le applicazioni con un elevato rapporto step-down (ad esempio per le conversioni da 12VIN a 1,8VOUT). I due canali funzionano sfasati di 180 gradi, riducendo al minimo le dimensioni del condensatore di ingresso e di uscita. Le due uscite possono essere combinate in una configurazione a 2 fasi per una corrente di uscita fino a 12A. Il funzionamento Burst Mode viene utilizzato per ottimizzare l’efficienza con carichi leggeri e richiede 600µA senza carico. Per le applicazioni che richiedono invece un funzionamento con il minor livello di rumore possibile, l’LTC3636/-1 può essere configurato per il funzionamento in modalità continua forzata, con una conseguente riduzione del ripple di alimentazione e delle potenziali interferenze RF. Ulteriori caratteristiche sono il monitoraggio della temperatura del die, il controllo della tensione con indicatore “power good”, il tracking della tensione di uscita, la funzionalità soft-start indipendente per ciascun canale, la protezione dai cortocircuiti, dalla sovratensione in ingresso e dalla sovratemperatura.

Caratteristiche tecniche LTC3636/-1

  • Intervallo di tensioni di ingresso da 3,1V a 20V
  • Emissioni EMI/EMC ultrabasse
  • Corrente di uscita a 6A per canale
  • Efficienza fino al 95%
  • Range rilevamento VOUT:
    – da 0,6V a 5V (LTC3636)
    – da 1,8V a 12V (LTC3636-1)
  • Monitoraggio della temperatura del die
  • Frequenza di commutazione regolabile: da 500kHz a 4MHz
  • Sincronizzazione esterna della frequenza
  • Funzionamento in current mode per un’eccellente risposta al transiente di linea e carico
  • Tensione di riferimento di 0,6V per tensioni di uscita ridotte
  • Funzionamento Burst Mode® o continuo forzato selezionabile dall’utente
  • Funzionalità di tracciatura della tensione di uscita e soft start
  • Protezione dai cortocircuiti
  • Protezione contro sovratensione e sovratemperatura degli ingressi
  • Uscite di stato con segnale “power good”
  • Package QFN a 28 pin e basso profilo (4mm x 5mm)

L’LTC3636 è offerto in un package QFN-28 di 4mm x 5mm con funzionalità termiche avanzate. Le versioni di grado E e I sono garantite per il funzionamento in un range di temperature di giunzione -40°C÷125°C. Tutte le versioni sono in stock.

www.linear.com