Toshiba Electronics Europe (TEE) ha annunciato oggi l’avvio della produzione in volumi dell’ultima aggiunta alla propria linea di processori applicativi ApP LiteTM per dispositivi IoT, inclusi quelli indossabili. Il processore grafico compatto TZ1201XBG è basato su un processore ARM Cortex-M4F a 32 bit ad alte prestazioni in grado di operare a 96 MHz (fino a 120MHz con Over Drive).

La combinazione del core ARM con le funzioni di gestione dell’alimentazione su scheda garantisce al componente TZ1201XBG un consumo di potenza ultra basso di appena 70μA/MHz in modalità attiva. Con una batteria da 350mAh e un display sempre on, ciò consente di raggiungere una durata di un mese fra una carica e la successiva per applicazioni nei cronografi intelligenti, e due mesi negli orologi standard.

Incorporando 2,2MB di SRAM embedded ad alta velocità, un controllore LCD avanzato e un totale di quattro unità grafiche 2D allo stato dell’arte, il TZ1201XBG offre prestazioni grafiche all’avanguardia nella sua categoria per le applicazioni indossabili. Il supporto ai display con risoluzione HVGA (480×320) a 30 fotogrammi al secondo e QVGA (320×240) fino a 60 fotogrammi al secondo è integrato all’interno del processore, che offre funzionalità complete.

Gli acceleratori grafici 2D (GFX) incorporati forniscono una potente piattaforma per l’alpha-blending, il tracciamento, la rotazione, la tessitura e il ridimensionamento delle immagini, oltre all’esecuzione in tempo reale della conversione del colore. Gli acceleratori grafici, insieme alla nuova struttura di bus ottimizzata, rimuovono pressoché tutto il carico sul processore per le operazioni grafiche e contribuiscono in modo significativo ad assicurare ulteriori riduzioni dei consumi.

Il front-end analogico (AFE) ad alta precisione combina un ADC sigma-delta a 24 bit, un ADC a 12 bit, un DAC a 12 bit e un DAC per il controllo dei LED, supportando così la rilevazione diretta dei segnali. Questo assicura risparmi significativi di spazio e di energia, consentendo il filtraggio software.

I GPIO a 120 bit disponibili e le interfacce integrate USB, UART, SPI e I2C supportano l’uso di sensori e di periferiche esterne per monitorare l’attività e il movimento.

L’interfaccia audio integrata per i comandi vocali e per l’elaborazione con attivazione vocale e gli acceleratori grafici 2D contribuiscono a fornire livelli superiori di esperienza utente ai clienti.

www.toshiba.semicon-storage.com