Il più importante evento degli USA dedicato alle tecnologie wireless, il CTIA Super Mobility che di solito si svolgeva a Las Vegas in settembre, da quest’anno cambia pelle (e nome) in virtù dell’accordo con la GSMA, la potente associazione mondiale degli operatori di telefonia mobile e delle società di servizi che conta circa 800 soci e che organizza il MWC di Barcellona, quello di Shanghai ed eventi simili quali Mobile 360 Series Conferences.

Nasce così l’evento GSMA Mobile World Congress Americas che debutterà dal 12 al 14 settembre 2017 a San Francisco; la nuova joint continuerà a sviluppare il lavoro del CTIA Super Mobility, al servizio del crescente ecosistema delle comunicazioni.

Siamo entusiasti di collaborare con CTIA per creare il nostro primo evento su larga scala negli Stati Uniti“, ha dichiarato John Hoffman, CEO di GSMA Ltd. “L’industria mobile nordamericana è stata la più performante rispetto a qualsiasi altra regione, leader nell’innovazione nell’hardware, nelle tecnologie di accesso, nei sistemi operativi e nelle nuove applicazioni e servizi che stanno rapidamente ridimensionando e modificando le modalità di vita e lavoro degli individui. Il Mobile World Congress Americas cercherà di sostenere la continua crescita dell’ecosistema mobile nella regione“.

Combinando le risorse delle due organizzazioni – CTIA e GSMA – avremo il primo evento wireless veramente globale negli Stati Uniti e nelle Americhe. Questa collaborazione unica porterà l’attenzione del mondo all’innovazione del mobile e alle opportunità del 5G e dell’Internet delle cose“, ha dichiarato Meredith Attwell Baker, Presidente e CEO di CTIA. “CTIA attende con impazienza di continuare a sviluppare le proprie sessioni orientate alla didattica e a collaborare con le sessioni plenarie. Il nuovo evento fornirà la piattaforma ideale per mettere in evidenza l’industria mobile degli Stati Uniti e l’impatto che ha per miliardi di persone in tutto il mondo “.

Il Mobile World Congress Americas prevede un programma di conferenze con importanti relatori ed esperti del settore; un’area espositiva con i prodotti, le tecnologie e i servizi all’avanguardia; un’area dedicata agli enti regolatori e alle normative; una serie di eventi organizzati dalle società partner; seminari gratuiti e molte altre attività. Il Mobile World Congress Americas metterà in risalto le principali tecnologie mobili, le applicazioni consumer e quelle industriali dell’Internet delle cose, analizzando anche il complesso rapporto tra chi gestisce l’infrastruttura e chi produce i contenuti multimediali. Si prevede che la prima edizione del Mobile World Congress Americas attirerà 30.000 visitatori e oltre 1.000 espositori.

www.mwcamericas.com/