Dai libri ai videogiochi: il futuro dell’informatica a scuola


L’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, l’Associazione Dschola e il dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Torino propongono una giornata di studio sull’insegnamento dell’informatica nel primo biennio delle scuole superiori. L’iniziativa fa parte delle misure di accompagnamento della riforma del secondo ciclo di studi.

Superata la fase di alfabetizzazione l’informatica a scuola è stata affrontata per lo più come materia trasversale  secondo il modello operativo (saper usare le applicazioni) o come materia specialistica seguendo il modello tecnologico (saper realizzare le applicazioni).

Ma l’informatica ha anche un aspetto culturale: è, infatti, una disciplina scientifica vera e propria che fonda e rende possibile la tecnologia e le applicazioni.
Ora, la riforma del secondo ciclo, con le nuove materie di Tecnologie Informatiche e Scienze e Tecnologie Applicate, reintroduce l’informatica già nel primo biennio di studi della scuola superiore. In questo contesto  si aprono nuove opportunità e nuove sfide per migliorare l’insegnamento dell’informatica negli istituti tecnici e nei licei.

Introduce i lavori il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Dott. De Sanctis a cui seguirà l’intervento della prof.ssa Barbara Demo del Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino. L’iniziativa fa parte delle misure di accompagnamento per la riforma del secondo ciclo di studi.

19 maggio 2011 ore 14.30 Auditorium ITI Majorana – Grugliasco (Torino)

Programma:
14.30 Saluti – Francesco La Rosa, Dirigente Itis Majorana
Francesco De Sanctis, Direttore USR Piemonte
Presentazione dell’iniziativa – Eleonora Pantò, Ass. Dschola
15.00  Quale Informatica nella scuola – Barbara Demo, Dip. Informatica, Università di Torino e GRIN
15.15  La proposta dall’Associazione Dschola, Dario Zucchini
15.30  Scratch: la programmazione per gioco, Alberto Barbero, IIS Vallauri
15.45  Applicazioni Scratch, Marco Marchisotti, IIS Sobrero
16.00  S4A (Scratch for Arduino): Francesco Vaschetto, IIS Vallauri
16.15  Processing/Arduino:  Francesco Contalbi, Ipsia Castigliano
16.30  Scuola Arduino: Davide Gomba, Arduino
16.45  Un contest per i videogiochi, Dario Zucchini
17.00  Prove ed esercitazioni (LIM, Scratch, S4A, Arduino e Processing)
17.30  Chiusura lavori

L’incontro è gratuito ed è aperto al pubblico, indicato in particolare per i docenti teorici e di laboratorio delle materie di informatica, elettronica e matematica, alle figure strumentali area TIC, ai dirigenti, ai docenti For TIC, ai docenti di informatica di scuola primaria e secondaria di primo grado. Ai presenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Iscriviti
Scarica il volantino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.