Anche Microchip presenta un kit di sviluppo per accessori Android



La piattaforma Android interessa sempre di più anche le società di semiconduttori che vedono nello sviluppo di interfacce esterne una ulteriore possibilità di impiego delle proprie MCU.
Questa volta è Microchip con la sua Accessory Development Starter Kits for Android™ che propone un sistema di sviluppo per progettare e realizzare accessori per smartphone che impiegano la piattaforma open-source Android di Google; il sistema è in grado di funzionare con le versioni 2.3.4, 3.1 e successive, ovvero quelle che consentono di comunicare con un accessorio esterno, via USB. Il kit consiste in una scheda di sviluppo e in una libreria software disponibile gratuitamente all’indirizzo http://www.microchip.com/get/522D, nella logica dell’open-source che è alla base del progetto Android. Il tutto consente uno sviluppo rapide e semplice di accessori basati sui micro a 16 e 32 bit di Microchip che dispone di un ampia gamma di prodotti caratterizzati da sistemi avanzati di connettività, tecnologia eXtreme Low Power con consumi molto bassi, sia in modalità sleep che in piena attività.


Secondo la società Nielsen, nel periodo giugno-novembre 2010 il 40,8% degli smartphone venduti utilizzava il sistema operativo Android. Si tratta di un mercato potenziale enorme per accessori hardware in campo automobilistico, per la casa, il fitness ed anche per applicazioni professionali. Il nuovo prodotto Microchip rende molto semplice e veloce lo sviluppo ed il debug di accessori per questi settori. Il nuovo sistema mette a disposizione degli sviluppatori gli schemi ed il file gerber dell’hardware, oltre ad una libreria con tutti i protocolli ed una serie di esempi applicativi. La scheda di sviluppo dispone di un connettore USB, un debugger on-board e un connettore per la programmazione, mentre le dimensioni fisiche sono Arduino-compatibili per consentire l’impiego di Shield realizzate per tale piattaforma.
Questi innovativo sistema di sviluppo consente di realizzare e rendere disponibili sul mercato accessori hardware per Android molto più velocemente”, ha dichiarato Mitch Obolsky, vice presidente di Microchip Architecture Advanced Microcontroller Division. “Con migliaia di potenziali applicazioni per smartphone e tablet Android, questo kit semplifica l’intero processo consentendo agli sviluppatori di creare accessori unici e diversi utilizzando il nostro ampio portafoglio di micro a 16 e 32 bit”.
Prezzi e disponibilità
Il Microchip’s PIC24F Accessory Development Starter Kit for Android (part # DM240415) è già disponibile al prezzo di 79,99 dollari così come è disponibile (gratuitamente) tutto il software di sviluppo per sistemi PIC24 e PIC32 al link http://www.microchip.com/get/2Q3F. Il PIC32 Accessory Development Starter Kit for Android (part # DM320412) sarà disponibile nel terzo trimestre del 2011 allo stesso prezzo.
http://www.microchip.com/

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

2 pensieri riguardo “Anche Microchip presenta un kit di sviluppo per accessori Android

  • 23/05/2011 in 10:48
    Permalink

    purtroppo sul sito Microchip, la disponibilità è data al 18 luglio. 🙁

    Risposta
  • 08/06/2011 in 14:55
    Permalink

    Dove comprare in Italia il kit di sviluppo per accessori Android della Microchip.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.