Corso dsPIC Microchip – Scarica gratis!


Microchip ha sviluppato una famiglia di microcontrollori chiamata DSC, dedicata alla lettura degli encoder e al controllo dei motori. I dsPIC di Microchip sono una particolare tipologia di microcontrollore denominata DSC (digital signal controller); in parole povere, sono delle “macchine” RISC che riuniscono la versatilità di un microcontrollore, MCU, e la velocità di calcolo di un processore di segnali digitali (DSP). Rispetto ai comuni PIC16 e PIC18 i dsPIC presentanto un’architettura sempre di tipo Harvard, ma a 16 anziché ad 8 bit; ciò rende più performanti le applicazioni (calcoli con miglior grado di precisione) e in molti casi facilita le operazioni, perché si utilizza un unico registro, anziché due ad 8 bit.

Il core DSP inglobato dai dsPIC permette di eseguire calcoli, come ad esempio le divisioni, che nei normali PIC potrebbero richiedere diversi cicli macchina, se non effettuate con i dovuti accorgimenti, che spesso conoscono solo i programmatori esperti. Questo va a vantaggio di tutte quelle applicazioni dove si rende necessaria l’elaborazione di un segnale: ad esempio l’applicazione di filtri digitali, l’utilizzo di funzioni trigonometriche o la realizzazione di algoritmi complessi. Inoltre, va detto che le classiche periferiche presenti nei PIC (es. ADC, PWM) nella serie dsPIC sono state migliorate: sono aumentate le quantità di memoria RAM e Flash e si può contare, a seconda del modello, su 30 o 40 MIPS al massimo.
Infine, la gestione degli interrupt dei dsPIC passa a ben sette livelli di priorità, rispetto, ad esempio, ai due della famiglia PIC18.

Scarica il file .zip con il corso e tutti gli allegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.