Fotoaccoppiatori in formato S06 da Toshiba Electronics


 

È tutta una questione di dimensioni, anche nei fotoaccoppiatori: per questo motivo Toshiba Electronics ha annunciato un fotoaccoppiatore ultracompatto per temperature estese che aiuta i progettisti a soddisfare i requisiti di isolamento di sicurezza e permette di ridurre lo spazio su scheda in robot, nastri trasportatori e molti altri impianti industriali di potenza e apparecchiature di controllo del movimento.

Il nuovo fotoaccoppiatore TLP104 è fornito in un contenitore di tipo S06 e presenta una tensione di isolamento minima di 3750 Veff. Con un funzionamento garantito su un intervallo di temperature da -40 ºC a 125 °C, questa combinazione di dimensioni e tensione di  isolamento permette ai progettisti di ridurre al minimo lo spazio richiesto per le interfacce di isolamento tra i circuiti ad alta tensione e i circuiti logici, in una varietà di sistemi industriali di controllo motori e di sistemi a inverter.

Il modello TLP104 di Toshiba ha un circuito logico in configurazione invertente e un’uscita a collettore aperto che funziona ad alta velocità grazie alla presenza di un accoppiamento ottico tra LED al GaAlAs e fotorivelatori ad alta velocità ed alto guadagno. Ciò garantisce che il massimo ritardo di propagazione non superi i 400 ns. Inoltre, poiché la dispersione massima del tempo di commutazione è di soli 400 ns, il nuovo TLP104 è adatto per il controllo di moduli di potenza intelligenti (IPM).

Come con altri membri della famiglia di fotoaccoppiatori Toshiba, il modello TLP104 possiede un’ampia dinamica di uscita, in questo caso, con tensioni da -0,5 V a 30 V. Una gabbia di Faraday interna garantisce un’immunità minima ai transitori di modo comune pari a  ±15 kV/μs. TLP104 misura solamente 7,0 mm x 3,7 mm x 2,2 mm.
http://www.toshibacomponents.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.