Galileo, primo lancio il 20 ottobre


  

Sarà il vettore russo Soyuz a portare in orbita i primi due satelliti del sistema europeo di navigazione satellitare GALILEO il 20 ottobre prossimo. L’annuncio della data ufficiale del lancio, che l’Agenzia Spaziale Europea aveva anticipato il mese scorso, è stato ufficializzato al Salone Internazionale di Le Bourget dal presidente di ArianeSpace Jean-Yves Le Gall nel corso di una conferenza stampa. Il lift-off è previsto per le 7 del mattino dalla base ESA di Kouorou, nella Guayana francese: sarà il primo di una lunga serie di lanci programmati con il vettore russo. Un secondo volo della Soyuz, ha poi aggiunto Le Gall, è previsto “entro la fine dell’anno”.

Il lancio del prossimo ottobre – ha commentato il Direttore generale ESA Jean-Jacques Dordain – esemplifica in modo perfetto la cooperazione europea ed internazionale. Da un lato la messa in orbita dei primi due satelliti operativi GALILEO, frutto della cooperazione tra ESA e Unione europea; dall’altro questo sarà il primo lancio della Soyuz da Kourou, testimoniando della collaborazione tra l’ESA e la Russia”.
GALILEO, un sistema di navigazione e localizzazione satellitare interamente concepito per usi civili in grado di offrire un’accuratezza inferiore ai 10 centimetri (mai raggiunta prima), consisterà a regime di trenta satelliti (27 operativi e tre di riserva) orbitanti su 3 piani inclinati sull’equatore (MEO, Medium Earth Orbit circolare) a 23.222 km quota. La fase sperimentale del programma, denominata GIOVE (Galileo In Orbit Validation Element) è stata avviata da tempo, col lancio del GIOVE-A il 28 dicembre 2005 seguito dal GIOVE-B il 27 aprile del 2008. Una volta posizionati i primi quattro satelliti – configurazione minima necessaria – sarà possibile cominciare a fornire i primi servizi di navigazione e procedere a testare la piena funzionalità dei segmenti spaziali e di terra.
http://www.asi.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.