Microchip amplia il portafoglio di amplificatori RF di potenza


 

Microchip annuncia l’ampliamento del proprio portafoglio di amplificatori di potenza RF grazie all’introduzione delle nuove versioni SST12LP17E e SST12LP18E.  Il nuovo SST12LP17E rappresenta l’amplificatore di potenza fully matched più piccolo della sua categoria: per ottenere un livello ottimale di prestazioni esso richiede infatti solo un condensatore di bypass DC esterno. La versione SST12LP18E rappresenta un’alternativa più economica e a tensione più bassa rispetto al noto amplificatore di potenza SST12LP14E di Microchip; essa offre – su un range di temperature operative da -20 a +85°C – la tensione di alimentazione più bassa rispetto a qualsiasi altro power amp RF di Microchip.  I dispositivi garantiscono delle tensioni operative fino a 2.7V, con potenze lineari di uscita fino a 18.5 dBm a EVM del 2.5% utilizzando una OFDM IEEE 802.11g a 54 Mbps. Per lo standard IEEE 802.11b essi offrono 23.5 dBm e un incremento di efficienza di potenza  fino al 38%.

Caratteristiche principali:

  • Due nuovi dispositivi per applicazioni WLAN embedded
  • Gli amplificatori di potenza fully-matched più piccoli della loro categoria
  • Gli amplificatori di potenza Microchip con la tensione di alimentazione più contenuta sul range di temperatura da -20 a +850C
  • Entrambi i modelli combinano dimensioni contenute, alta efficienza e funzionamento con basse tensioni di batteria
  • Autonomia di batteria superiore nelle applicazioni elettroniche consumer

Gli amplificatori sono proposti in package QFN a 8-pin da 2mm x 2mm x .45mm: ciò li rende una soluzione ideale per le applicazioni WLAN embedded dove sono richieste dimensioni contenute, elevati livelli di efficienza e funzionamento con tensioni di batteria ridotte. Queste applicazioni includono i prodotti elettronici consumer come ad esempio telefoni cellulari, consolle per videogiochi, stampanti e tablet.
I nuovi amplificatori RF di potenza permettono ai progettisti di aumentare l’autonomia di batteria grazie alla combinazione tra una maggiore efficienza di potenza – che permette di ridurre gli assorbimenti – e una bassa tensione operativa.  Le porte adattate di ingresso e di uscita dell’SST12LP17E sono facili da utilizzare e consentono di accelerare il time-to-market: a questo si aggiunge una riduzione degli ingombri su scheda grazie all’eliminazione dei componenti di adattamento RF e alla possibilità di operare con un unico condensatore esterno.
Per ulteriori informazioni sull’SST12LP18E è possibile visitare il link http://www.microchip.com/get/02K5.
Informazioni sull’SST12LP17E sono disponibili al link http://www.microchip.com/get/AFN7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.