Da NI la versione 2011 di DIAdem il software di gestione per grandi insiemi di dati


 

National Instruments ha annunciato NI DIAdem 2011, l’ultima versione del software di gestione dati che consente una migliore gestione, analisi e report dei dati raccolti durante operazioni di acquisizione dati o generate attraverso simulazioni. DIAdem 2011 offre un nuovo metodo di inserimento dati per l’accesso ai grandi insiemi di dati in minor tempo, una procedura guidata DataPlugin per Microsoft Excel per migrare facilmente da Excel a DIAdem e miglioramenti al pannello DIAdem REPORT per una ricca e dinamica creazione di report.

Fare analisi e report di dati di misura basati sul tempo comporta una serie di sfide uniche che DIAdem riesce a superare. DIAdem è ottimizzato per operare su grandi insiemi di dati, prevede specifici strumenti di analisi e presenta editor per la creazione di script e report per automatizzare compiti ripetitivi di elaborazione dati.

Con nuove opzioni di caricamento flessibile in DIAdem 2011, è possibile scegliere di ritardare il caricamento dei dati di massa dai file TDM (Technical Data Management ) e TDMS (TDM Streaming) fino a quando sia assolutamente necessario. Questo esclusivo approccio prende in considerazione i dati posizionati sul disco durante l’analisi e il report senza compromettere l’integrità dei dati originali memorizzati nel file. Con questo approccio, è possibile ottenere un accesso rapido ai dati senza preoccuparsi di alterazioni non intenzionali ai file originali.

DIAdem 2011 introduce anche una nuova procedura guidata DataPlugin progettata per l’integrazione diretta di fogli di calcolo basati su file di dati come quelli creati con Microsoft Excel e OpenOffice.org CALC. Utilizzando la procedura guidata DataPlugin per Excel, è possibile guidare rapidamente e in modo interattivo DIAdem nel riconoscimento della struttura dei file organizzati in modo simile. Inoltre, è possibile caricare immediatamente i dati di Excel nell’ambiente e processarli utilizzando i guadagni di produttività forniti da DIAdem, inclusa la capacità di grandi insiemi di dati, la visualizzazione sincronizzata e l’analisi avanzata integrata e gli strumenti di gestione.

DIAdem REPORT ha subito cambiamenti fondamentali che sono immediatamente vantaggiosi durante la creazione di report basati su modelli. L’anti-aliasing migliora la qualità generale del report fornendo immagini nitide. Lo scaling sull’asse interattivo rende precisi i grafici e i diagrammi più facili da creare e commenti dinamici delle curve e frammenti aggiornati automaticamente con le modifiche di formattazione in modo che i report siano sempre pronti per la pubblicazione. Inoltre, una finestra di dialogo relativa alla gestione del report include il filtering e le capacità di duplicazione in modo che gli ingegneri possano espandere in modo semplice e rapido modelli più grandi di report multipagina.

Scopri le novità di DIAdem 2011.
Risorse aggiuntive
Andare oltre Microsoft Excel per l’analisi e la reportistica dei dati di misura

ni.com/it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.