LTC3867, controller DC/DC step-down sincrono con controllo non lineare


Linear Technology ha reso disponibile l’LTC3867, un controller DC/DC step-down sincrono a frequenza fissa con funzionalità di controllo non lineare, rilevamento della tensione differenziale in uscita e sincronizzazione del clock. Il controllo non lineare riduce al minimo l’escursione della tensione in uscita durante i transienti di carico attraverso l’aumento della frequenza operativa, consentendo così un ripristino dell’LTC3867 da un’elevata fase di carico in pochi cicli. Questa funzionalità, inoltre, riduce la deviazione massima da nominale a fino il 50% rispetto ai tradizionali controller. L’intervallo di tensioni in ingresso da 4V a 38V del dispositivo supporta un’ampia gamma di applicazioni, inclusa la maggior parte delle tensioni bus intermedie. I potenti gate driver MOSFET a canale N integrati consentono l’uso di MOSFET esterni ad alta potenza per elevate correnti di carico (fino a 25A). L’intervallo di tensioni in uscita compreso tra 0,6V e 14V rende l’ LTC3867 ideale per le applicazioni di telecomunicazione, trasmissione dati, automotive e industriali.

L’amplificatore differenziale dell’ LTC3867 fornisce il rilevamento remoto della tensione in uscita su entrambi i terminali (positivo e negativo), garantendo una regolazione estremamente precisa e indipendente delle perdite IR (fino a ±300mV) in tracce su schede a circuiti stampati, vias e interconnessioni. Il basso on-time minimo (65ns) supporta un’alimentazione con elevato rapporto step‑down ad alte frequenze operative. La frequenza operativa è selezionabile da 200kHz a 1,2MHz; in alternativa, può essere sincronizzata su un clock esterno. La corrente in uscita è monitorata rilevando la caduta di tensione sull’induttore di uscita (DCR) per la massima efficienza oppure utilizzando una resistenza di rilevamento. Altre funzionalità sono la compensazione della temperatura DCR, l’LDO integrato per la tensione di polarizzazione, il soft-start o il tracking, la regolazione del limite di corrente, il ripristino soft da condizioni di sovracorrente di uscita, la protezione dalla sovratensione, il controllo della tensione VCC esterna e una precisione della tensione di riferimento di ±1% con temperature operative di giunzione comprese tra -40°C e 125°C.

Riepilogo delle caratteristiche: LTC3867 

  • Controllo non lineare per ridurre al minimo l’escursione della tensione di uscita durante un transiente
  • Amplificatore differenziale per il rilevamento remoto della tensione in uscita
  • Ampio range VIN: da 4V a 38V
  • Range VOUT: da 0,6V a 14V
  • Potenti gate driver MOSFET integrati
  • Elevato rapporto di step-down: on-time minimo di 65ns
  • Frequenza operativa selezionabile da 200kHz a 1,2MHz
  • Sincronizzazione su un clock esterno da 250kHz a 1,1MHz
  • Precisione della tensione di riferimento di ±1% rispetto alla temperatura
  • Rilevamento della corrente DCR o RSENSE
  • Compensazione della temperatura DCR
  • Tracking della tensione in uscita o soft-start programmabile
  • Limite di corrente regolabile
  • Ripristino soft in condizioni di sovracorrente di uscita
  • Protezione dalla sovratensione 

L’LTC3867 è offerto in un package QFN-24 da 4 x 4 mm con funzionalità termiche avanzate.
Per ulteriori informazioni: www.linear.com/product/LTC3867

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.