Multi-sensore MEMS con 6 gradi di libertà in 16 mm cubi


STMicroelectronics ha presentato oggi un nuovo modulo inerziale che integra le funzioni di rilevamento del moto lineare e angolare lungo tre assi, in un package miniaturizzato di 3 x 5,5 x 1mm. Con una riduzione delle dimensioni del 20% circa rispetto ai dispositivi attualmente in produzione, il più recente modulo iNEMO della ST con 6 gradi di libertà offre caratteristiche avanzate per la rilevazione del movimento in applicazioni di elettronica di consumo che devono rispettare rigidi vincoli dimensionali, come smartphone, tablet e altri dispositivi elettronici portatili; permetterà di realizzare in futuro prodotti ancora più piccoli e interessanti.

Oltre a risparmiare spazio, il nuovo modulo iNEMO della ST offre maggiori soddisfazioni all’utente e un maggior realismo nelle funzioni di rilevazione del movimento, grazie alla sua struttura avanzata e alle funzioni per la fusione in tempo reale dei dati provenienti dai diversi sensori. L’architettura del modulo garantisce un allineamento preciso degli assi di riferimento dei due sensori e una eccellente stabilità termica e meccanica, mentre il software per la fusione dei dati iNEMO Engine della ST utilizza algoritmi e sofisticati per la predizione e il filtraggio in modo da correggere automaticamente le imprecisioni e le distorsioni della misura.

Il modulo multi-sensore LSM330D permette all’utente di selezionare intervalli di misura dell’accelerazione da 2 a 16 g con una velocità angolare da 250 a 2000 dps lungo gli assi di pitch, roll e yaw. Per rispondere alle esigenze dei sistemi portatili alimentati a batteria, il modulo prevede delle modalità di funzionamento a basso consumo (power-down) e “dormiente” (sleep) e due blocchi di memoria integrata FIFO (first-in first-out), uno per ciascun sensore, per una migliore gestione dei consumi. Inoltre, può funzionare con qualunque tensione di alimentazione nell’intervallo compreso tra 2,4 e 3,6 V.

Il nuovo modulo iNEMO è completamente compatibile, come software, con la più recente generazione di giroscopi (L3GD20) e accelerometri (LIS3DH) digitali a tre assi della ST. I clienti che utilizzano i sensori mono-funzione della ST possono quindi facilmente aggiornare il proprio progetto riducendo le dimensioni della scheda, il numero di componenti esterni e la complessità totale del sistema applicativo.
Il modulo LSM330D è il più piccolo dispositivo della famiglia di moduli inerziali con 6 DoF (degrees of freedom, gradi di libertà) iNEMO della ST.
www.st.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.