Toshiba presenta nuovi fotoaccoppiatori a range termico esteso


Toshiba Electronics Europe (TEE) ha annunciato due nuovi fotoaccoppiatori che permettono di raggiungere trasmissioni con velocità fino a 5 Mbps, risparmiando spazio su scheda e riducendo i consumi nelle apparecchiature industriali.

Dotati rispettivamente di una logica a buffer e invertente, gli accoppiatori  integrati TLP2355 e TLP2358 si presentano nei compatti contenitori S06 di appena 7,0 mm x 3,7 mm x 2,1 mm e offrono un funzionamento garantito nell’intervallo di temperature da -40 °C a 125 °C.

Progettati per usi industriali, questi dispositivi sono l’ideale per controllori a logica programmabile (PLC), sistemi di misura e di controllo che richiedono interfacce digitali ad alta velocità, nonché moduli di potenza intelligenti (IPM, Intelligent Power Modules) perimpianti di automazione industriale.

I chip TLP2355 e TLP2358 accettano un’ampia gamma di tensioni di ingresso da 3 V a 20 V e consentono un funzionamento a basso consumo grazie a una corrente di soglia di ingresso non superiore a 1,6 mA. La corrente di alimentazione massima è pari a soli 3 mA.

Un ritardo di propagazione di 250 ns permette di raggiungere velocità di trasmissione fino a 5 Mbps.

Ciascuno dei due dispositivi è composto da un LED a infrarossi al GaAlAs accoppiato otticamente a un fotorivelatore ad elevato guadagno e alta velocità. Il rivelatore possiede uno stadio di uscita in configurazione totem-pole con funzioni di erogazione (sourcing) e assorbimento (sinking). A dispetto delle piccole dimensioni, entrambi i dispositivi hanno una tensione di isolamento minima di 3750 Veff, mentre una gabbia di Faraday interna garantisce un’immunità ai transitori di modo comune pari a ±20 kV/µs.
www.toshiba-components.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.