Stack per il protocollo CANopen per i micro a 32-bit RX600 di Renesas


Renesas Electronics Europe e port GmbH hanno annunciato la disponibilità di uno stack per il protocollo CANopen estremamente efficiente e di uno strumento per la progettazione (CDT – CANopen Design Tool) per la serie di microcontrollori (MCU) a 32-bit RX600 di Renesas. Renesas ha preparato il porting del popolare stack software CANopenin collaborazione con il suo partner commerciale port GmbH.
Con l’ampia dotazione di RAM – fino a 128 KB – e di flash embedded – fino a 2 MB – la serie RX600 di Renesas offre fino a tre canali di interfaccia CAN (Controller Area Network), che sono totalmente conformi con gli standard CAN 2.0B e ISO11898-1 (sia per standard che per  extended frames), ed è quindi particolarmente adatta ad applicazioni industriali e consumer che necessitino di interfacce CAN.
Ognuno dei moduli CAN integrati comprende 32 mailbox, di cui otto possono anche essere configurati come mailbox FIFO. Un potente acceptance filter fornisce fino ad otto diverse maschere impostabili individualmente per ognuna di quattro mailbox, che possono essere abilitate o disabilitate separatamente. I moduli CAN possono interagire con la CPU RX di Renesas usando diversi interrupt quali ricezione completata, trasmissione completata, ricezione FIFO, trasmissione FIFO, e interrupt di errore.

La serie di microcontrollori RX600 ha una frequenza operativa massima di 100 MHz che combinata con l’architettura del core fornisce processing performances fino a 165 DMIPS, eseguendo codice dalla flash embedded a zero wait-state. La MCU integra nel core un moltiplicatore hardware a 32-bit, una unità FPU (floating-point unit) a singola precisione ed un barrel shifter a 32-bit per aumentare drasticamente le prestazioni di elaborazione.
La serie RX600 comprende anche una varietà di periferiche on-chip quali timer ad elevate funzionalità e quattro canali di DMA controller così come MAC Ethernet e fino a due unità USB (Host/OTG/Device). Funzionalità aggiuntive comprendono fino a 13 SCI completamente configurabili, che supportano comunicazioni UART, SIO ed I2C, 21 canali di conversione A/D a 12-bit, otto canali di conversione A/D a 10-bit, due canali di conversione D/A a 10-bit ed un circuito per il calcolo del CRC per aumentare l’affidabilità.

Oltre al tradizionale utilizzo da parte delle società automotive, il protocollo CAN si è guadagnato una vasta popolarità in applicazioni che vanno dall’automazione industriale alla elettronica medicale. I piu’ recenti MCU di Renesas semplificano i progetti basati su CAN poiché la serie RX600 propone un range di controllori con flash a bordo e CAN che coprono tutte le fasce di prodotto,” ha dichiarato Bernd Westhoff, Product Manager della business unit IBG di Renesas Electronics Europe. “Queste MCU RX, in unione con lo stack CANopen supportato da port GmbH, forniscono eccellenti basi per uno sviluppo intelligente usando le interfacce CAN embedded.
La serie RX600 con interfaccia CAN embedded è fornito in package da 48-pin e fino a 176-pin con flash on chip da 64 KB a 2 MB e memoria RAM da 8 KB a 128 KB.
Lo stack CANopen rispetta gli stringenti standard riguardanti l’alta efficienza del codice di programmazione e della documentazione stabiliti da port GmbH. Questi standard portano ad una occupazione di memoria estremamente contenuta da parte del protocollo CANopen così come ad una elevata velocità di esecuzione e ad una facile lettura del codice. Per una facile implementazione port GmbH offre un board support package per lo starter kit standard di Renesas.

Libreria del Codice CANopen
La libreria del codice CANopen Master/Slave contiene gli standard CiA-301 V4.2 e CiA-302. La libreria è stata scritta completamente in ANSI-C, e le interfacce hardware specifiche sono state collocate in driver separati (pure disponibili in codice sorgente ANSI-C). Questo consente l’adattabilità a diversi sistemi. La fornitura della libreria CANopen comprende un driver per una CPU ed un controller CAN (se già disponibile presso port). Informazioni ulteriori sono disponibili a http://www.port.de/0564Library.

CANopen Design Tool
Il CANopen Design Tool consente uno sviluppo rapido ed economicamente vantaggioso di applicazioni CANopen. Genera automaticamente un dizionario degli oggetti e la funzione di inizializzazione in codice C, un Data Sheet Elettronico e la documentazione di progetto. Inoltre semplifica la configurazione della libreria CANopen e del Driver CANopen . Una versione di valutazione è disponibile gratuitamente a:
http://www.port.de/pages/shop/canopends.php?lang=en
Lo stack CANopen ed il CANopen Design Tool (CDT) sono già disponibili. Ulteriori informazioni sono disponibili presso gli uffici vendite di Renesas Electronics Europe o di port GmbH.
www.renesas.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.