Da Atmel, transponder compatibile AES-128 basato su MCU AVR


Atmel Corporation annuncia la disponibilità di un nuovo, sicuro e ultra-low-power transponder basato su una MCU Atmel AVR®. Pensato per i dispositivi di accesso remote keyless delle automobili, il transponder ATA5580 implementa l’open immobilizer protocol stack di Atmel con un’unità crittografica integrata compatibile AES-128, un’interfaccia low-frequency (LF) immobilizer per l’alimentazione e la comunicazione bidirezionale, oltre ad un’antenna LF.

Il transponder ATA5580 stand-alone nasce per essere inglobato nelle chiavi per realizzare il comando di accesso senza contatto; per questa ragione, il transponder ATA5580 e il sistema di accesso senza chiave ATA5795 condividono lo stesso protocollo LF e l’AES per incorporare i due tipi di chiave in un singolo sistema. Incapsulato in contenitore LGA, l’ATA5580 presenta ottime performance in fatto di protezione ESD, il che è molto importante negli ambienti disturbati e nella resistenza ai processi di fusione della plastica tipici delle chiavi. Il microcontrollore AVR incorpora 8kB di Flash e 2kB EEPROM memory che ospitano il software Atmel open immobilizer caricato in fabbrica. I campioni di ATA5580 sono già disponibili; per lo sviluppo delle applicazioni con l’ATA5580 è disponibile l’ATAK51001 evaluation kit, che fornisce supporto hardware e software.
www.atmel.com/devices/ATA5580.aspx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.