MCP47A1, un DAC volatile a 6 bit low-cost da Microchip


Microchip ha presentato il convertitore digitale-analogico (DAC) volatile MCP47A1 a basso consumo, basso costo, con un ampio range di tensioni di funzionamento (da 1.8 a 5.5V) e con un contenitore a 6 pin estremamente compatto (SC70). Il MCP47A1 è  indicato per applicazioni nei settori automotive, audio e industriale, in particolare nei dispositivi portatili e in quelli alimentati a batteria dove può rimpiazzare facilmente trimmer e potenziometri meccanici.

L’esteso campo di temperatura di funzionamento (da -40 a +125°C) consente l’impiego in applicazioni automotive e industriali particolarmente critiche per quanto riguarda la temperatura; inoltre le dimensioni estremamente contenute ne consentono l’impiego in dispositivi consumer portatili con limitato spazio interno.

Il DAC MCP47A1 dispone di 65 passi controllati mediante  un’interfaccia I2C™, per una tensione di uscita da zero volt a fondo scala.

Il basso consumo consente di aumentare l’autonomia nei dispositivi alimentati a batteria mentre il basso costo ne consente l’impiego in apparati consumer.

“L’MCP47A1 è ottimizzato per ridurre consumi e costi dei dispositivi elettronici” ha detto Bryan J. Liddiard, vice president marketing di Microchip’s Analog & Interface Products Division. “Grazie alla sua estesa gamma di temperatura di funzionamento questo chip può anche essere impiegato in applicazioni critiche in campo automobilistico e industriale”.

Il DAC MCP47A1 è già disponibile in volumi con un prezzo di riferimento di 0,42 dollari cad. per lotti di 5.000 unità. Il chip è disponibile in contenitore SC70.
http://www.microchip.com/get/Q2UL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.