ST e Thingsquare per facilitare l’avvento dell’Internet of Things


ST_Spirit1

Thingsquare, pioniere nella fornitura di software open-source per la cosiddetta Internet of Things (Internet delle cose), e STMicroelectronics hanno collaborato per rendere disponibile il software di connettività via Internet Thingsquare Mist per il ricetrasmettitore SPIRIT1 sulla piattaforma a microcontrollore STM32L

Thingsquare Mist è un sistema software che cambia le regole del gioco e permette di realizzare una reale connettività via Internet nelle applicazioni della Internet of Things. Utilizzato nei prodotti per la “connected home” (casa connessa), nei sistemi per l’illuminazione intelligente, nei progetti per la smart city, Thingsquare Mist si basa su componenti open-source ben noti, occupa poco spazio in memoria, richiede una potenza di calcolo limitata, è stato ampiamente sperimentato sul campo e può lavorare con diversi microcontrollori e un’ampia gamma di sistemi radio.

SPIRIT1 della ST è un ricetrasmettitore RF a bassissimo consumo, pensato per le applicazioni di nodi sensoriali RF wireless nella banda di frequenza inferiore a 1 GHz, come le infrastrutture AMI (Automatic Meter Infrastructure, per la telelettura dei contatori), i sistemi di allarme e sicurezza, l’automazione domestica e degli edifici, il controllo e monitoraggio industriale. SPIRIT1 utilizza un numero molto ridotto di componenti discreti esterni e incorpora al suo interno un motore ‘listen-before-talk’ (CSMA/CA) oltre a un coprocessore per la crittografia AES a 128 bit che permette il trasferimento sicuro dei dati.

Il ricetrasmettitore SPIRIT1 lavora in tandem con la serie di microcontrollori STM32 L1  della ST, basati su ARM® Cortex™-M3, che vanta un consumo di energia ultra-ridotto senza compromettere le prestazioni. Il microcontrollore aggiunge all’unità centrale un gran numero di periferiche integrate come USB, convertitore analogico-digitale e controllore di LCD, che lo rendono particolarmente adatto per applicazioni industriali, di elettronica di consumo,nel fitness o per la cura della salute.

Thingsquare Mist permette ai clienti di aggiungere rapidamente ai propri prodotti funzioni di connettività via Internet,” ha detto Marcello San Biagio, Direttore della Business Unit High End Analog e RF della STMicroelectronics. “La tecnologia Thingsquare Mist ‘sleepy mesh’ (rete dormiente) è molto efficiente, favorisce una migliore affidabilità e un raggio d’azione maggiore alle reti di sensori wireless, senza sacrificare la durata della batteria.”

SPIRIT1 unisce prestazioni eccezionali nella banda inferiore a 1 GHz e consumi di energia molto ridotti,” ha affermato Fredrik Österlind, CTO di Thingsquare. “Grazie alla distanza a cui può trasmettere, SPIRIT1 può essere impiegato in applicazioni sia all’interno degli ambienti sia all’esterno.”

Il supporto a SPIRIT1 è integrato nella prima release di Thingsquare Mist disponibile all’indirizzo http://www.thingsquare.com

www.st.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.