In Cile l’impianto fotovoltaico bifacciale più grande al mondo


bison

La Hormiga (la formica) è il parco solare in costruzione nella regione di Valparaíso, in Cile, che con i suoi 2,5 MW di picco, rappresenta l’impianto fotovoltaico bifacciale più grande del mondo. Nel parco solare, che dovrebbe essere in funzione negli ultimi mesi del 2015, c’è anche molta Italia, in quanto saranno impiegate celle solari BISoN, prodotte dall’azienda veneta MegaCell.

Il fotovoltaico bifacciale consente alla faccia posteriore della cella di assorbire la luce per produrre energia, oltre a quella prodotta dalla faccia anteriore della cella. In tal modo il sistema registra un’efficienza che supera il al 20% nella parte anteriore e  il 17% nella parte anteriore, con un rapporto di bifaccialità superiore all’87%.

A realizzare il parco solare che contiene infatti 9.180 bifacciali moduli in silicio con una potenza di picco nominale di 270 Wp ciascuno, montati su un telaio fisso, a cui si aggiungono anche 240 moduli solari standard, è Griguol Impianti Elettrici.

L’impianto fotovoltaico dovrebbe assicurare una produzione totale record di energia elettrica di 5,78 GWh all’anno a costi contenuti.

Fonte: MegaCell

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.