Primo volo per l’Airbus A350-1000


a350-1000

Ė durato quattro ore il volo inaugurale dell’Airbus A350-1000, l’ultimo membro della famiglia di aerei a lungo raggio A350 XWB, bireattore wide-body progettato per rispondere alle richieste di un mercato in continua crescita. Si è avviata così la fase di test e certificazione che consentirà a questo jet di iniziare i servizi di linea entro l’anno prossimo.

Già dal primo volo, questa versione con fusoliera allungata ha confermato le prestazioni e l’efficienza che lo hanno fatto scegliere da compagnie di tutto il mondo, con 195 ordini già in portafoglio da parte di 11 vettori del Nord America, Medio Oriente, Asia, Europa, America Latina e Caraibi.

L’aereo che ha effettuato il volo inaugurale partendo dall’aeroporto di Toulouse-Blagnac, nella Francia sud-occidentale, è stato quello col Manufacturing Serial Number 59 (MSN059) – uno dei tre aerei di linea che parteciperanno alla campagna di prove di volo e certificazione dell’A350-1000.

Range, comfort, capacità ed efficienza

Con una lunghezza di quasi 74 metri, l’A350-1000 offre una portata massima di 7.950 miglia nautiche. È stato progettato per garantire alta efficienza, massima affidabilità e prestazioni ottimizzate, offrendo ai passeggeri un livello di confort unico con la sua cabina “Airspace by Airbus”

L’allungamento della fusoliera dell’A350-1000 si traduce in una maggiore capacità, per un totale di 366 posti (40 in più rispetto all’A350-900), in una tipica configurazione a tre classi, con più spazio anche per i passeggeri di prima classe e business class.

L’A350-1000 utilizza i motori di ultima generazione Rolls-Royce Trent XWB-97 turbofan, ulteriormente migliorati, specie per quanto riguarda l’efficienza.

Le consegne del A350-1000 sono previsti per la seconda metà del 2017 con i primi velivoli che verranno consegnati a Qatar Airways (che ha ordinato 37 aerei). Altri vettori che hanno prenotato le versioni A350-1000 sono United Airlines (con 35 ordini), Cathay Pacific (26), Etihad (22) British Airways (18), LATAM (14), Japan Airlines (13), Asiana Airlines (10), Air Lease Corporation (9), Virgin Atlantic (8), e Air Caraïbes (3).

A350 XWB, una famiglia di successo

L’A350-1000 si basa sul predecessore Airbus A350-900, con una fusoliera più corta e con meno capacità di carico, entrato in servizio nel 2015 e utilizzato da nove compagnie sulle rotte di tutto il mondo.

Entrambi i modelli utilizzano una fusoliera realizzata in fibra di carbonio rinforzata in plastica (CFRP) con una sezione interna di 221 pollici (5,6 metri) che garantisce maggior spazio in tutte le classi ed una esperienza di volo unica, oltre ad avere in comune il 95% dei componenti e richiedere lo stesso tipo di training per i piloti.

Le due versioni hanno fatto tesoro dei più recenti studi in ambito aerodinamico con le ali di tipo morphing – che modificano la propria geometria per ridurre la resistenza e per garantire un minore consumo di carburante – oltre ad altre tecnologie che consentono un costo di esercizio inferiore del 25% rispetto ai velivoli a lungo raggio oggi presenti sul mercato. Questa eccezionale efficienza è sottolineata dalla presenza ella sigla del suffisso “Xtra”.

www.airbus.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.