4G LTE per tutti con la piattaforma entry-level Qualcomm 205


Specificatamente studiata per i paesi in via di sviluppo dove oltre 2 miliardi di utenti utilizzano le reti cellulari 2G e 3G per comunicare, trasferire denaro, fare affari, studiare e tanto altro ancora, la nuova piattaforma Qualcomm 205 in grado di supportare reti 4G LTE, consentirà di realizzare degli smartphone di fascia entry-level per offrire anche a questi utenti la possibilità di sfruttare i servizi avanzati che questo tipo di tecnologia è in grado di offrire, dalle video chiamate allo streaming video HD in mobilità, oltre a poter utilizzare molto più velocemente tantissime applicazioni.

Naturalmente la disponibilità di terminali 4G a basso costo rappresenterà per gli operatori di rete locali un’importante spinta all’aggiornamento delle reti.

L’impatto locale del 4G

Non a caso la presentazione della nuova piattaforma è avvenuta a New Delhi, la capitale di un Paese, l’India, dove funzioni di connettività avanzate come il 4G LTE possono avere un notevole effetto sulla crescita economica nei prossimi anni.

Attualmente in India, così come in tanti altri paesi del Sud-Est asiatico e del Sud America, l’unica infrastruttura moderna che hanno a disposizione negozianti, pescatori e operatori sanitari di moltissime piccole comunità è la rete cellulare 2G e 3G; un incremento delle prestazioni delle reti cellulari supportata dai telefonini di nuova generazione potrebbe avere un impatto positivo notevole, economico, sociale e anche ambientale.

Durante la presentazione, è stato fatto l’esempio della pesca su piccola scala ampiamente praticata in India e fonte primaria di reddito per molti nuclei familiari. Per queste comunità Qualcomm Wireless Reach ha realizzato l’applicazione mobile Fisher Friend che fornisce aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni meteomarine dell’oceano così come la possibilità di monitorare spese e vendite. Ad oggi questa applicazione a contribuito a salvare oltre 40 pescatori in difficoltà nelle acque dell’Oceano; un miglioramento della connettività disponibile non potrà che migliorare la sicurezza e le condizioni economiche di queste popolazioni.

La piattaforma Qualcomm 205

Per le sue caratteristiche il Qualcomm Mobile SoC 205 è in grado di offrire la possibilità di realizzare terminali avanzati per i paesi in via di sviluppo, anche se le stesse possibilità esistono per i paesi di tutto il mondo.

Il SoC è progettato per supportare una più robusta e completa esperienza mobile nelle aree attualmente prive di connessione 4G. Insieme con una CPU dual-core e Qualcomm Adreno GPU, è dotato di supporto per Wi-Fi e servizi dati LTE avanzate come il Voice over LTE (VOLTE) e Voice over Wi-Fi (VoWi-Fi). 

Compatibile pin-to pin col Qualcomm Snapdragon 210/212, il  SoC 205 include un modem 4G LTE Cat 4 con velocità di picco in download di 150 Mbps (50 Mbps in upload) e il supporto per le reti 3G e 2G. L’elevata velocità in download e nuove funzionalità di crittografia possono rappresentare nuove opportunità per le piccole imprese e i micro-imprenditori dei paesi in via di sviluppo che potranno disporre di nuove modalità per accettare e inviare pagamenti, accedere ai conti bancari e tenere traccia delle spese.

Queste le caratteristiche complete della nuova piattaforma:

  • LTE Cat 4 modem with up to 150 Mbps download, 50 Mbps upload;
  • Support for 4G, 3G and 2G networks;
  • Support for 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, ANT+, FM radio;
  • Dual Core CPU at 1.1 GHz;
  • Qualcomm® Adreno GPU;
  • 3 megapixel rear camera, 0.3MP selfie camera
  • VGA display at 480p 60 frames per-second;
  • HD Video streaming;
  • Support for Linux based OS;
  • Support for dual SIMs;
  • Pin-compatible with Qualcomm Snapdragon 210/212

Il basso consumo energetico e la lunga durata della batteria sono un altro elemento chiave per quanti non hanno a disposizione sorgenti di alimentazione affidabili.

La Qualcomm 205 Mobile Platform continua l’impegno di portare l’innovazione nel campo mobile in tutto il mondo, contribuendo così allo sviluppo economico globale; in particolare questa piattaforma intende portare la connessione wireless ad alta velocità dove oggi non esiste.

La piattaforma è già disponibile e i primi prodotti sono attesi entro giugno di quest’anno.

www.qualcomm.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.