Infinera annuncia Instant Network e apre la strada per il Cognitive Networking


Infinera annuncia Instant Network, la prossima generazione di reti cloud basata su Software-Defined Capacity (SDC), il primo passo verso il cognitive networking.

Servizi mobili 5G, Internet of Things (IoT), streaming video, Carrier Ethernet e servizi aziendali on-demand basati su cloud necessitano di reti ottiche sempre più flessibili. Con Instant Network, i service provider possono attivare nuova capacità solo a fronte della domanda effettiva di servizi clienti, riducendo così gli investimenti con l’ottimizzazione della banda ottica e minimizzando il rischio d’impresa con la riduzione della differenza temporale tra l’erogazione della capacità e la sua remunerazione.

Instant Network consente inoltre ai service provider di accelerare l’erogazione del servizio e ridurre le spese operative, grazie all’automazione della capacità della rete ottica e alla riduzione degli interventi per l’installazione di nuovo hardware.

L’industria ha fatto progressi significativi in direzione del software-defined networking (SDN), ma i progressi sono stati concentrati intorno alla virtualizzazione ed al controllo dei servizi Layer 1/2/3 all’interno di una quantità fissa di banda ottica. L’aumento della capacità ottica dei sistemi di trasporto basati su hardware convenzionale può richiedere mesi tra la fase di pianificazione e l’effettiva attivazione, costringendo in questo modo i service provider a un dimensionamento in eccesso, fino al 50%, della capacità ottica per assicurare l’erogazione puntuale dei servizi.

Instant Network permette di automatizzare la gestione della capacità della rete ottica e di farla scalare nell’arco di pochi minuti grazie all’uso dei software Infinera Xceed e Digital Node Administrator (DNA). In questo modo, i service provider possono far procedere in parallelo erogazione della capacità e attivazione dei servizi clienti, ed eliminare i molteplici passaggi tra pianificazione e realizzazione, che in passato richiedevano l’esecuzione manuale di diverse operazioni.

L’Instant Network nasce dal successo di Infinera Instant Bandwidth la prima soluzione SDC nel settore delle reti ottiche, e fornisce una base per il cognitive networking. Oggi, più del 70% dei clienti Infinera utilizza Instant Bandwidth, e tra questi la metà dei clienti DTN-X XTC, i primi tre clienti di reti sottomarine e più del 60% dei clienti di connessioni tra data center. Inoltre, amplifica le potenzialità di Instant Bandwidth introducendo le funzionalità di Bandwidth License Pools, Moveable Licenses e Automated Capacity Engineering (ACE), ed estentendo SDC alle nuove piattaforme Infinera che supportano la flexible grid e i super-channel sliceable a 2.4 terabit.

Bandwidth License Pools: consente ai service provider di attivare le capacita’ in pochi minuti, in modo da ridurre i costi relativi alla capacita’ non utilizzata.

Moveable Licenses: permette ai service provider di spostare capacità all’interno della rete, in funzione delle condizioni del traffico o delle interruzioni della fibra. Le licenze ‘mobili’ contengono gli investimenti grazie alla riduzione della capacità non utilizzata e aumentano la flessibilità della rete nel rispondere prontamente alla i richiesta di nuovi servizi da parte dei clienti.

Automated Capacity Engineering (ACE): sostituisce i processi manuali di instradamento e di pianificazione della capacità con algoritmi implementati in un path computation element (PCE) basato su microservizi. ACE riconosce i guasti della rete ottica e calcola il tracciato ottimale Layer 0 tra i nodi di percorsi multipli, considerando il routing automatico e l’assegnazione della lunghezza d’onda insieme a vincoli come i costi di ingegnerizzazione del traffico, la distanza e la latenza.

Il futuro delle reti di trasporto intelligente sta nel cognitive networking, che comprende analisi avanzata, apprendimento dai flussi di dati in rete, funzionamento automatico dei task ripetitivi, analisi predittiva dei problemi della rete (prima che questi si verifichino) e raccomandazioni per l’ottimizzazione della rete; tutto ciò per ridurre ulteriormente le spese operative e migliorare l’affidabilità del servizio. Instant Network costituisce la base per il networking cognitivo, implementando l’unica offerta, oggi disponibile, di capacità software-defined del settore.

Le funzionalità Infinera Instant Network sono pianificate su tutta la gamma software Infinera DNA e Xceed Software Suite. Instant Network Bandwidth License Pool e Moveable Licenses sono già  disponibili, mentre ACE è pianificato per il 2018.

www.infinera.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.