Con Technogym e IBM, l’intelligenza artificiale entra nel wellness


Technogym ha annunciato un’iniziativa congiunta con IBM per lo sviluppo di una nuova generazione di piattaforme di fitness coaching basate sull’intelligenza artificiale. L’obiettivo è dare vita a un coach virtuale in grado di interagire con le persone in linguaggio naturale, per offrire loro programmi di allenamento personalizzati in base agli obiettivi e ad alcune variabili di contesto, come condizioni meteo, impegni personali e regime alimentare, che favoriscano il mantenimento di un uno stile di vita più sano.

Attualmente, la piattaforma Mywellness di Technogym offre agli utenti un programma interamente personalizzato, aggregando i dati dagli attrezzi fitness e dal telefono cellulare dell’utente. Da oggi, grazie all’integrazione delle tecnologie IoT e di cognitive computing di IBM, la piattaforma sarà arricchita da ulteriori funzionalità di interazione con l’utente, attraverso un coach cognitivo studiato per guidare gli utenti nel corso degli allenamenti.

Anche i personal trainer e gli operatori del settore fitness e wellness potranno beneficiare della nuova piattaforma di coaching cognitivo, per assicurare un’assistenza continua tramite trainer virtuale ai propri clienti in viaggio o all’esterno della palestra.

Questa collaborazione consente a Technogym di migliorare ulteriormente la propria esclusiva offerta per il settore fitness e wellness, confermando l’attenzione dell’azienda all’innovazione continua e alla ricerca tecnologica iniziata nel 1996, quando Technogym lanciò il primo software per la gestione degli allenamenti in palestra.

Il nostro obiettivo è sempre stato quello di offrire ai nostri utenti un’esperienza di allenamento personalizzata, con prodotti, servizi e contenuti connessi in grado di interagire con le persone, capire le loro motivazioni ed esigenze e garantire risultati concreti“, afferma Nerio Alessandri, Fondatore e CEO Technogym. “Siamo molto fieri della nostra collaborazione con IBM, che rappresenta un ulteriore passo avanti nella creazione di un sistema di allenamento sempre più coinvolgente e personalizzato per i nostri clienti“.

La collaborazione con Technogym nel cognitive computing – dichiara Enrico Cereda, Presidente e Amministratore Delegato di IBM Italia – dimostra il valore di un nostro elemento differenziante: la capacità di mettere al servizio dei clienti i frutti della ricerca più avanzata. Salute e wellness sono due aree destinate a trovare in Watson uno strumento di innovazione e sviluppo, come evidenziano numerose applicazioni già in campo“.

La collaborazione vedrà gli esperti di IBM Research, presente sul territorio italiano con la nuova unità IBM Research&Business, al lavoro con i personal trainer e i tecnici specialisti di Technogym per arricchire ulteriormente la piattaforma con nuove funzionalità, studiate per coinvolgere e motivare gli utenti finali all’adozione di uno stile di vita più sano, grazie a un’esperienza cliente altamente innovativa.

www.ibm.com/watson

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.