Continua la battaglia a distanza tra Boeing e Airbus: ecco il primo volo del A319neo


Dopo il volo inaugurale del Boeing 787-10, ecco la risposta di Airbus col primo volo del A319neo, il più piccolo membro della famiglia A320neo, alimentato da motori CFM International LEAP-1A. Decollato da Amburgo è atterrato a Tolosa, dopo 5 ore di volo.

Il volo è stata l’occasione per l’equipaggio di valutare la gestione generale del velivolo e per controllare i principali sistemi. L’A319neo, registrato come D-AVWA, rimarrà a Tolosa, al fine di completare il suo programma di test di volo. In questo primo volo è stato pilotato da piloti collaudatori sperimentali Michel Gagneux e Eckard Hausser. Sono stati assistiti nella cabina di guida dall’ingegnere di volo Jean Michel Pin, mentre altri due ingegneri,  Sylvie Loisel-Labaste e David O’Nions, hanno controllato e registrato tutti i parametri del velivolo dalla stazione di test di bordo.

La famiglia A320neo è la più venduto linea di aerei a singolo corridoio con oltre 5.000 ordini ricevuti da oltre 90 clienti, valore che rappresenta il 60% di questo mercato a livello mondiale. La famiglia A320neo incorpora le tecnologie più avanzate tra cui i motori di nuova generazione e Sharklet ancora più efficienti che consentono un risparmio di carburante valutato tra il 15 e il 20% rispetto alle versioni precedenti dello stesso tipo di aereo.

Grazie alle maggiori dimensioni della cabina, tutti i membri della famiglia A320neo offrono un elevato livello di confort in tutte le classi con sedili da 18” di lunghezza anche in classe economica.

Guarda il video del primo volo:

 

Con tre versioni che differiscono per la lunghezza (A319neo, A320neo e A321neo), la famiglia A320neo offre configurazioni da 100 a 240 passeggeri, comprendo l’intero segmento degli aerei a singolo corridoio, sia per quanto riguarda la densità che l’autonomia.

L’A319neo è il più piccolo membro della famiglia A320neo, con la possibilità di ospitare sino a 160 passeggeri ed una flessibilità di utilizzo unica nel suo genere.

www.airbus.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.