NI annuncia il primo ricetrasmettitore SDR a 28 GHz per la ricerca in ambito 3GPP e Verizon 5G


National Instruments ha annunciato la disponibilità di un sistema radio modulare a 28 GHz che realizza un Sistema Ricetrasmittente mmWave. Questa combinazione rappresenta il primo completo ricetrasmettitore disponibile in commercio che realizza una comunicazione in tempo reale con una larghezza di banda fino a 2 GHz nello spettro radio da 27,5 GHz a 29,5 GHz. Il mmWave Transceiver System software defined radio (SDR) e il software specifico per l’applicazione offrono un punto di partenza completo e esauriente per il test e la ricerca in ambito 5G, in grado di operare con entrambe le specifiche 3GPP e Verizon 5G.

Il mmWave Transceiver System può funzionare sia come access point che come user device, in uno scenario reale di test over-the-air. Gli utenti possono anche sviluppare – utilizzando le stesse risorse – prototipi di sistemi di comunicazione mmWave o eseguire misure sul canale, attività necessarie per i ricercatori che operano in ambito wireless per comprendere le caratteristiche del nuovo spettro. Il software è lo stesso utilizzato per i radio head rilasciati precedentemente per la gamma 71-76 GHz, consentendo agli utenti di realizzare il nuovo sistema ricetrasmettitore mmWave a 28 GHz semplicemente sostituendo i radio head.

Inoltre, il software baseband del mmWave Transceiver System offre un completo physical layer di comunicazione compatibile con le specifiche 3GPP e Verizon 5G così come il codice sorgente per il software di progettazione di sistemi LabVIEW. Tutto ciò offre la possibilità di accelerare lo sviluppo con un sistema pronto all’uso che gli utenti possono modificare per adattare alle loro aree specifiche di ricerca o di test.

Il nuovo mmWave Transceiver System a 28 GHz ha rappresentato una risorsa chiave per molti partecipanti al nostro lead user program in ambito RF/Communications”, ha dichiarato James Kimery, director of RF research and SDR marketing presso NI. “Mentre nel mondo si stanno decidendo le frequenze per il 5G, lo spettro dei 28 MHz sta emergendo come candidato leader in diversi  paesi, tra cui gli Stati Uniti, la Corea del Sud e il Giappone“.

I nuovi radio head includono i prodotti mmRH-3642, mmRH-3652 e mmRH-3602. Ulteriori informazioni sul sistema Transceiver mmWave e sulle configurazioni sono disponibili alla pagina:

www.ni.com/sdr/mmwave

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.