Da Silicon Labs un SDK per Bluetooth Mesh e Bluetooth 5


Silicon Labs ha annunciato una suite completa hardware e software in grado di offrire il massimo supporto agli sviluppatori che intendono realizzare applicazioni con il nuovo standard Bluetooth Mesh. Il nuovo software e l’SDK supportano le funzionalità Bluetooth Mesh e Bluetooth 5, in modo da combinare un basso consumo energetico alla configurazione Mesh Networking.

Con 15 anni di esperienza nelle reti 802.15.4 e più di 100 milioni di dispositivi di rete spediti, Silicon Labs mette a disposizione degli sviluppatori tutte le proprie competenze per semplificare la progettazione di reti Mesh e sfruttare le opportunità offerte da questa tecnologia nell’ambito delle applicazioni IoT.

I vantaggi del Mesh Networking

Il Mesh Networking è disponibile per tutti i dispositivi Low Energy Bluetooth garantendo la possibilità di una comunicazione many-to-many (m:m). Ciò lo rende ideale per la creazione di reti di nodi su larga scala in ambito building automation, smart home, edilizia, sensoristica e per il monitoraggio di oggetti. All’interno di una casa intelligente, ad esempio, i dispositivi possono comunicare direttamente tra di loro, per cui per accendere una lampadina basta azionare un pulsante, senza la necessità di coinvolgere un router o un gateway.

Tutti noi sappiamo come collegare un interruttore e una lampadina in un impianto tradizionale e come fare accendere la lampadina senza alcun ritardo; un sistema intelligente deve essere in grado di replicare questa esperienza senza alcun ritardo percepito. Solo così il mercato delle smart home imboccherà la via della crescita.

Le reti mesh consentono di semplificare l’installazione e la gestione dei sistemi di illuminazione. La maggiore portata consente di impiegare e attivare le luci ad una distanza maggiore rispetto ad una topologia a stella. Con l’impiego di un hub o di un gateway la rete può essere ulteriormente estesa, consentendo la copertura di un’area ancora più vasta.

Anche per quanto riguarda i beacon, la tecnologia Mesh Networking offre numerosi vantaggi. Utilizzati nei negozi al dettaglio o per il monitoragio di beni e oggetti, i beacon possono essere gestiti più facilmente con una rete Mesh perché gli oggetti non sono tenuti a trovarsi nella portata dello smartphone.

Il contributo di Silicon Labs

I moduli certificati Silicon Labs, tra i quali il più piccolo modulo Bluetooth SiP al mondo (BGM11S), possono contribuire ad accelerare il time-to-market mantenendo la compatibilità del software con i più recenti SoCs EFG32BG13 Blue Gecko.

Con le soluzioni Blue Gecko SoCs, le aziende possono realizzare prodotti che sfruttano la connettività Bluetooth 5 e Bluetooth Mesh supportando nel contempo gli aggiornamenti over-the-air (OTA).

Lo Starter Kit Wireless Blue Star Gecko offre la connettività Bluetooth 5 e Bluetooth Mesh con un SoC EFR32BG13 a bordo, oltre a funzionalità di debug su USB e Ethernet. Il tool comprende anche uno stack Mesh Bluetooth per Android, che consente agli smartphone di attivare, configurare e controllare i nodi di rete. La disponibilità dello stack semplifica notevolmente il lavoro degli sviluppatori accelerando il time-to-market.

Altre caratteristiche includono:

  • Time-to-market più veloce: tutti i moduli e i SoC disponibili – tra i quali il più piccolo modulo Bluetooth SiP (system-in-package) al mondo, BGM11S, e i più recenti SoCs EFC Blue Gecko EFR32BG13 – consentono uno sviluppo più veloce. I SoC Blue Gecko offrono grandi opzioni di memoria per supportare aggiornamenti over-the-air (OTA) e funzioni avanzate quali accelerazione hardware per la sicurezza, sensori capacitivi, interfacce per sensori a basso consumo e più elevate prestazioni RF.
  • Sviluppo semplificato: il nuovo tool di sviluppo consente ai progettisti di verificare il funzionamento delle implementazioni basate su Bluetooth Mesh con librerie commerciale e codice sorgente, semplificando il design. I progettisti possono anche utilizzare lo stack Mesh senza doverlo sviluppare da soli.
  • Maggior produttività: I progetti e i dispositivi Mesh Networking possono essere ottimizzati con Simplicity Studio, che include un sistema brevettato di analisi di rete e di tracciamento dei pacchetti, la configurazione delle applicazioni visuali e di quelle energetiche. La compatibilità del software con i SoCs e i moduli wireless consente un ampio riutilizzo del codice che riduce tempi e costi di sviluppo.

Ulteriori informazioni sugli strumenti di sviluppo Bluetooth Mesh di Silicon Labs, sullo stack software, sui SoC, sui moduli e sugli Starter Kit sono disponibili alla pagina:

www.silabs.com/bluetooth-mesh

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.