400 km di autonomia con la nuova Nissan LEAF 100% elettrica


Il 2017 è un anno importante per Nissan, a 70 anni dalla prima auto elettrica: Tama. Era il 1947 e la piccola Tama riusciva già a percorrere fino a 100 km a una velocità massima di 35 km/h. Ma è solo negli anni 2000 che Nissan ha iniziato a puntare fortemente sul progetto Zero Emission.

Fino alla nuova Nissan LEAF presentata recentemente alla stampa, in grado di percorrere quasi 400 km con una ricarica grazie alle batterie agli ioni di litio da 40 kWh ed al nuovo propulsore elettrico che migliora l’efficienza energetica e innalza i valori di potenza e di coppia per prestazioni dinamiche ottimizzate.

Oltre all’efficienza energetica, il nuovo propulsore elettrico offre notevoli prestazioni di guida, erogando una potenza di 110 kW, ossia 150CV. La coppia è stata innalzata a 320 Nm, con un conseguente miglioramento dell’accelerazione.

Per chi desidera spingersi oltre con la nuova LEAF, Nissan introdurrà una versione con un motore più potente e una maggiore capacità della batteria a partire dalla fine del 2018 e a un prezzo più elevato. Questa versione consentirà una autonomia di percorrenza ancora più estesa ampliando la scelta dei clienti in base alle loro esigenze.

Hiroto Saikawa, Presidente e Chief Executive Officer di Nissan ha dichiarato: “La nuova Nissan LEAF incarna la visione strategica Nissan Intelligent Mobility e rafforza la leadership di Nissan nel mercato dei veicoli elettrici ponendo le basi per una ulteriore espansione a livello globale. La nuova Nissan LEAF combina una maggiore autonomia con le più avanzate tecnologie di assistenza alla guida, come il ProPILOT Park e l’e-Pedal, che saranno presenti nei futuri modelli Nissan”.

La nuova Nissan LEAF sarà commercializzata in Europa a partire da gennaio 2018.

La nuova Nissan LEAF presenta tre nuove principali tecnologie. La prima è il sistema avanzato di guida assistita ProPILOT, che in autostrada su corsia singola assicura un’esperienza di guida più facile, sicura e meno impegnativa.

La seconda, ProPILOT Park, trasforma la concezione del parcheggio. Quando attivata, questa tecnologia assume il controllo di sterzo, accelerazione, frenata e cambio marcia per eseguire automaticamente il parcheggio, assicurando a tutti i guidatori maggiore relax e precisione nelle manovre.

La terza innovazione, e-Pedal, è una tecnologia che trasforma la modalità di guida perché permette al guidatore di partire, accelerare, decelerare e fermarsi semplicemente regolando la pressione sul pedale dell’acceleratore. Quando l’acceleratore viene completamente rilasciato, il freno rigenerativo e i freni a disco vengono applicati automaticamente portando l’auto all’arresto. L’auto mantiene la propria posizione anche in salite ripide, fino a che l’acceleratore non viene premuto di nuovo. La reattività dell’e-Pedal consente al guidatore di aumentare il piacere di guida mentre il tradizionale pedale del freno è sempre a disposizione qualora si ravvisi la necessità di una frenata improvvisa.

La nuova frontiera della batteria si chiama Nissan Intelligent Integration: dall’alimentazione dell’auto allo stoccaggio di energia.

La visione pionieristica di Nissan riguardo il potenziale dei veicoli elettrici si estende oltre l’alimentazione della nuova LEAF. Le batterie delle auto potranno infatti essere usate anche come dispositivi di energia portatili.

La tecnologia V2G (vehicle-to-grid) consente la ricarica bidirezionale, scambiando energia tra i veicoli elettrici, la casa, l’ufficio e la rete. Contribuisce a migliorare la capacità di gestire flussi di energia rinnovabili non programmabili, stoccando le fonti rinnovabili e rendendole sempre accessibili. Il sistema permette ai proprietari di veicoli elettrici Nissan di collegarsi alla rete elettrica per svolgere un ruolo attivo nei servizi di rete, beneficiando potenzialmente di una fonte nuova di reddito, da consumatori a venditori. Una volta estesa, la tecnologia V2G rappresenterà una vera e propria rivoluzione per i proprietari di auto Nissan, che diventeranno parte attiva nel mercato dell’energia. 

xStorage, il sistema di stoccaggio dell’energia, sfrutta l’esperienza dei migliori esponenti del settore per rendere il consumo di energia domestica più efficiente e sostenibile. xStorage Home può caricarsi dalla rete o trasmettere energia alla rete, immagazzinando l’energia nelle ore in cui costa meno e controllando come e quando viene utilizzata, risparmiando denaro e migliorando il sistema energetico generale. Integra perfettamente tutti i dispositivi hardware e software necessari per gestire e immagazzinare in un’unica unità l’energia necessaria per coprire il fabbisogno domestico.

Con la nuova vettura, i clienti potranno contare anche su un’interfaccia rinnovata dell’app per smartphone, che consente di monitorare lo stato di carica del veicolo, di trovare la stazione di ricarica più vicina e di attivare il pre-riscaldamento e il pre-raffreddamento dell’auto per portarla alla temperatura ideale prima di salire a bordo.

www.nissan.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.