SAVE 2017: l’Industria 4.0 passa da Verona


Il 18 e 19 ottobre a Veronafiere è in programma l’undicesima edizione di SAVE, Mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori, l’appuntamento verticale più atteso del settore.

Dopo i brillanti risultati del 2016, SAVE torna con un calendario fitto di appuntamenti, convegni, dibattiti, tavole rotonde, approfondimenti dal taglio tecnico-applicativo che affronteranno tematiche di grande attualità. Si spazierà dalle novità dell’IoT e Industria 4.0 per il processo e per il manifatturiero alle frontiere della nuova predittiva, dai sistemi di visione all’asset management alla sicurezza informatica, dalla sensoristica alle soluzioni specifiche per l’efficienza energetica e molto altro ancora, per implementare le migliori strategie e soluzioni per i differenti mercati industriali – quali Energia, Ambiente, Food & Beverage, Pharma, Plastica, Chimica e Petrolchimica, Automotive, Gomma e Plastica e così via.

I maggiori player del mercato hanno già confermato la loro presenza all’evento, tra questi i Platinum Sponsor Beckhoff, Keyence, Rittal; da anni SAVE è infatti un appuntamento fisso nell’agenda degli operatori, un momento fondamentale di aggiornamento professionale, di confronto diretto aperto a esperti, aziende, enti, istituzioni, per offrire la più completa rassegna di tecnologie e soluzioni nell’ambito della strumentazione e dell’automazione, oltre che quale punto d’incontro per sviluppare business.

La due giorni di Verona è organizzata da EIOM con il patrocinio di GISI (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione), la  collaborazione e il supporto di ANIPLA (Associazione Nazionale per

l’Automazione), AIS / ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti), ANIE Automazione (Associazione Nazionale Automazione e Misura), PLC Forum (la principale Associazione Italiana online per la promozione dell’Automazione), AIAT (Associazione degli Ingegneri per l’Ambiente ed il Territorio) e molte altre associazioni ancora.

Una ricca vetrina insomma quella prevista a SAVE il 18 e 19 ottobre, e per massimizzare le opportunità l’evento si svolgerà in concomitanza con MCM (Manutenzione e Asset management), ACQUARIA (Trattamento acqua e aria), VPC (Valvole, Pompe e Componentistica) e HOME & BUILDING (automazione dell’edificio e building automation), a comporre un grande evento sinergico ricco di soluzioni per gli operatori (progettisti, impiantisti, responsabili manutenzione, responsabili produzione, tecnici e strumentisti, ingegneri ecc.) che parteciperanno alla kermesse.

www.exposave.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.