Spazio

JIRAM, l’occhio italiano che studia Giove

JIRAM, l’occhio italiano che studia Giove
Con l’accensione di JIRAM (Jovian InfraRed Auroral Mapper), lo spettrometro realizzato da Leonardo-Finmeccanica, e degli altri strumenti a bordo della sonda JUNO (JUpiter Near-polar Orbiter), prende il via la fase scientifica della missione spaziale della NASA, la seconda nell’ambito del programma New Frontiers, che studierà l’origine e l’evoluzione di Giove. Concentrato della migliore...

Al via il concorso “YiSS – Youth ISS Science” dell’Agenzia Spaziale Italiana

Al via il concorso “YiSS – Youth ISS Science” dell’Agenzia Spaziale Italiana
L’Agenzia Spaziale Italiana, nell’ambito delle proprie attività divulgative, e in occasione della Missione “Expedition 52/53” per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS), bandisce il concorso “YiSS – Youth ISS Science”. L’astronauta italiano dell’ESA Paolo Nespoli è tra i membri dell’equipaggio che soggiornerà a bordo della ISS per circa sei mesi contribuendo alle attività di...

Il più grande generatore fotovoltaico per missioni spaziali

Il più grande generatore fotovoltaico per missioni spaziali
Leonardo-Finmeccanica si è aggiudicata un contratto con Airbus Defence & Space, la seconda azienda spaziale mondiale, per lo sviluppo del generatore fotovoltaico destinato alla missione JUICE che, con i suoi dieci pannelli per un totale di 97 metri quadrati di superficie, sarà il più grande mai realizzato nella storia dell’esplorazione del sistema solare....

Inaugurato in Cina il più grande radiotelescopio al mondo

Inaugurato in Cina il più grande radiotelescopio al mondo
Nel pieno rispetto dei tempi di costruzione previsti (5 anni e mezzo), è stato inaugurato nella provincia cinese di Guizhou, FAST (Five-hundred-meter Aperture Spherical radio Telescope), il più grande radiotelescopio al mondo la cui parabola presenta un diametro di ben 500 metri. La piena operatività è prevista per il mese di settembre di...

JUNO raggiunge Giove

JUNO raggiunge Giove
Dopo un viaggio di quasi cinque anni, iniziato il 5 agosto 2011, e di circa tre miliardi di chilometri, JUNO è arrivata a destinazione. Alle 20:53 del 4 luglio 2016 (ora della California – in Italia erano le 5:53 del 5 luglio), JUpiter Near-polar Orbiter è entrata correttamente nell’orbita del pianeta più grande del Sistema Solare con una delicata manovra che ha richiesto l’accensione del motore...

Una stanza in più per l’ISS

Una stanza in più per l’ISS
Al secondo tentativo di … gonfiaggio, il modulo di espansione Bigelow Expandable Activity Module, o BEAM è stato espanso e pressurizzato con successo. Il processo è durato ben 7 ore, con l’astronauta NASA Jeff Williams a manovrare i comandi seguendo le istruzioni fornite dal centro NASA Johnson Space Center. Il modulo ora è...

Galileo a quota 14

Galileo a quota 14
Missione compiuta per Galileo e per il vettore Soyuz che il 24 maggio ha messo in orbita Danielè e Alizée, satelliti numero 13 e 14 del programma europeo per la localizzazione e la navigazione satellitare. Il liftoff è avvenuto come programmato alle 10:48 italiana dalla base ESA situata a Kourou, Guyana Francese. La...

In orbita Sentinel-1B

In orbita Sentinel-1B
Il secondo satellite del programma Copernicus, il Sentinel-1B, è stato lanciato ieri per fornire più “visione radar” al sistema di controllo ambientale europeo. Sentinel-1B si è alzato a bordo di un razzo Soyuz dallo spazio porto europeo di Kourou, nella Guyana Francese, e si è separato dallo stadio superiore del razzo Fregat 23...

Doppio successo per Space X

Doppio successo per Space X
È sicuramente un periodo molto positivo per Elon Musk, il proprietario di Tesla e di Space X. Dopo il successo nelle prevendite della nuova Model 3, questa volta il progetto di recuperare e riutilizzare un razzo utilizzato per mettere in orbita un satellite è riuscito al Falcon 9 partito venerdì 8 aprile alle...

ExoMars, comincia il viaggio verso Marte

ExoMars, comincia il viaggio verso Marte
È cominciato il viaggio verso Marte di ExoMars 2016: il lift-off del razzo Proton-M con a bordo la missione ESA a guida scientifica e tecnologica italiana – realizzata in collaborazione con l’agenzia spaziale russa Roscosmos – è regolarmente avvenuto dal cosmodromo di Baikonour; successivamente il via libera definitivo con il distacco dall’ultimo stadio...

Galileo accelera verso quota 14

Galileo accelera verso quota 14
Entro questa estate il sistema europeo di navigazione Galileo potrà contare su 14 satelliti in orbita: la Commissione europea ha infatti deciso di accelerare il dispiegamento del segmento spaziale anticipando a maggio il lancio con il Soyuz che era previsto a inizio 2017. La decisione è stata presa anche in conseguenza della piena disponibilità dei satelliti 13...

Tecnologie satellitari per gestire il traffico ferroviario regionale

Tecnologie satellitari per gestire il traffico ferroviario regionale
Tecnologie satellitari per controllare e gestire in sicurezza il traffico ferroviario delle linee convenzionali secondarie, locali e regionali: sarà possibile con ERSAT, sistema di ultima generazione che, primo caso in Europa, interfaccia e integra la tecnologia ferroviaria – sistema di segnalamento European Rail Traffic Management System (ERTMS) – con quella di navigazione e localizzazione satellitare, GALILEO. Le...

Sentinel-3A in orbita

Sentinel-3A in orbita
Lanciato con successo dal cosmodromo di Plesetsk in Russia un altro satellite del programma europeo Copernicus. Sentinel-3A punterà i suoi occhi elettronici su mari e oceani per effettuare una serie di misurazioni che saranno utilizzate, tra l’altro, per monitorare lo stato di salute delle acque. Sentinel-3A è il terzo satellite di Copernicus, il...

Stampante 3D nello spazio: esperimento riuscito

Stampante 3D nello spazio: esperimento riuscito
Stampare in 3D nello spazio è sempre più una realtà. Lo ha dimostrato l’astronauta Scott Kelly della Stazione Spaziale Internazionale che ha attivato Portable on Board Printer 3D la stampante tridimensionale progettata e realizzata in Italia con l’obiettivo di creare pezzi di ricambio e strumenti di lavoro direttamente in orbita. Durante l’esperimento, durato un’ora circa, tutto si è svolto come previsto ed è...

NASA, scelti i ‘cargo’ per la ISS

NASA, scelti i ‘cargo’ per la ISS
La notizia, attesa e più volte rimandata, è finalmente maturata nella notte tra il 14 e il 15 gennaio: la NASA ha chiuso la gara per l’assegnazione delle missioni di rifornimento alla Stazione Spaziale Internazionale tra il 2019 e il 2024 (nell’ambito del programma Commercial Resupply Services 2 – CRS-2). I ‘provider’ saranno...

Su Marte il caricabatterie per le auto elettriche

Su Marte il caricabatterie per le auto elettriche
Il trapano progettato per perforare il suolo di Marte ha ispirato il primo caricabatterie portatile per le auto elettriche, che funziona con il medesimo voltaggio di un’aspirapolvere. Il caricabatterie impiega un trasformatore sviluppato dalla società norvegese Zaptec con il finanziamento dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). “Abbiamo compreso che gli stessi trasformatori già utilizzati possono...

ExoMars su Marte: lancio programmato per marzo

ExoMars su Marte: lancio programmato per marzo
Il 14 marzo la missione ExoMars partirà in direzione Marte, a meno di problemi dell’ultimo momento. I tecnici italiani arrivati a Baikonur prima di Natale sono però già al lavoro per preparare al meglio i due veicoli protagonisti della missione, costruiti in Italia, negli stabilimenti di Torino della Thales Alenia Space (Finmeccanica-Thales). La...

Il telescopio ALMA svela i segreti di un quasar

Il telescopio ALMA svela i segreti di un quasar
Le capacità assolutamente uniche del telescopio ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array) hanno permesso per la prima volta di guardare all’interno della galassia più luminosa del nostro Universo: il quasar W2246-0526. A ‘scrutarne’ i misteri è stato un gruppo di astronomi guidato da Tanio Díaz-Santos, dell’Universidad Diego Portales di Santiago in Cile, che ha...