Articoli Scienza e Tecnologia

Un drone nella città fantasma devastata nel disastro nucleare di Chernobyl

Un drone nella città fantasma devastata nel disastro nucleare di Chernobyl
Un drone è riuscito a penetrare nella città fantasma di Pripyat, devastata dall’esplosione nucleare del 1986 di Chernobyl, realizzando immagini dell’area uniche al mondo. La zona, ancora altamente radioattiva, sarebbe stata impossibile da visitare per una comune troupe televisiva ed è perciò stata immortalata da un drone radiocomandato, in un video struggente della...

Previsioni del tempo più sicure grazie ad un supercomputer

Previsioni del tempo più sicure grazie ad un supercomputer
Il Dipartimento di Automatica e Informatica, impegnato da tempo nello sviluppo di sistemi informatici per applicazioni spaziali, invierà un supercomputer a bordo di 4 dei 6 satelliti meteorologici europei, i Meteosat di terza generazione, dal 2018. Il processore di cui è dotato il supercomputer identificherà e classificherà i fulmini, mapperà le zone temporalesche...

Ghost, il drone low cost che si guida con lo smartphone

Ghost, il drone low cost che si guida con lo smartphone
Ghost è una piccola azienda statunitense, aperta da due studenti cinesi, che ha realizzato un quadricottero che può essere controllato con un’apposita app per smartphone. Il costo del drone, che possiede quattro eliche reversibili che gli consentono di raggiungere una velocità massima di 80 Km/h, ridotti per ragioni di sicurezza a 16 Km/h,...

LBR iiwa: il robot intelligente e sensibile che lavorerà nelle fabbriche

LBR iiwa: il robot intelligente e sensibile che lavorerà nelle fabbriche
Leichtbauroboter iiwa è un robot umanoide intelligente, sensibile, flessibile, intuitivo, delicato, preciso e innovativo, progettato da Kuka, uno dei principali player del settore, che lavorerà nelle fabbriche come assistente intelligente nel lavoro industriale. “Per la prima volta uomini e robot potranno lavorare fianco a fianco nella risoluzione di compiti altamente complessi, le barriere...

Hendo, il primo hoverboard funzionante al mondo

Hendo, il primo hoverboard funzionante al mondo
Lo skater statunitense Tony Hawk ha testato Hendo, il primo hoverboard realmente funzionante, progettato e sviluppato dalla startup americana Arx Pax. L’hoverboard in questione pesa circa 40 chilogrammi e riesce ad alzarsi da terra solo di pochi centimetri.  Restare in equilibrio sullo skate volante non è facile, come dimostrato dallo stesso Hawk, che...

Atlas Karate Kid, l’agilissimo robot di Google

Atlas Karate Kid, l'agilissimo robot di Google
Tutti ricordano la tecnica della Gru di Karate Kid, immortalata in un celebre film degli anni ’80 e la cosa sorprendente è che a 30 anni di distanza a riprodurla ci abbia pensato un robot, Atlas-Karate Kid, costruito dalla Boston Dynamics. Il robot umanoide riesce infatti sorprendentemente a restare in bilico per lungo tempo...

Droni sentinelle low cost anti-terremoti

Droni sentinelle low cost anti-terremoti
I droni diventeranno anche puntuali sentinelle anti-terremoto, grazie al progetto realizzato da un gruppo internazionale di ricerca coordinato dai geologi dell’Università di Milano-Bicocca. I quadricotteri dotati di Gps e strumenti di ripresa ad altissima risoluzione, sono infatti in grado di mappare in 3D nei dettagli  le aree ad alto rischio geologico, rivelando le...

I robot impareranno a cadere dai gatti

I robot impareranno a cadere dai gatti
La scienza continua a trarre ispirazione dal mondo animale e dopo aver studiato con attenzione le peculiarità di canguri, leopardi e struzzi, per citarne solo alcuni, ora prende come esempio virtuoso le tecniche di caduta dei gatti, che potrebbero rivelarsi molto utili per i robot del futuro. I gatti, infatti, hanno la capacità...

Sperimentato in Giappone il treno superveloce a levitazione magnetica

Sperimentato in Giappone il treno superveloce a levitazione magnetica
In cento hanno potuto partecipare in Giappone al viaggio inaugurale sperimentale del nuovo treno ad alta velocità, che raggiunge i 500 chilometri orari di velocità. Il test, che rientra in un progetto che prevede la costruzione entro il 2027 di una linea ad altissima velocità che collegherà Tokyo con Nagoya in 40 minuti,...

Nuove prospettive per la spintronica

Nuove prospettive per la spintronica
Una tecnica per manipolare lo spin di singoli elettroni in dispositivi di scala nanometrica apre nuove possibilità per applicazioni a temperatura ambiente. Un gruppo di ricercatori dell’Istituto Nanoscienze del Cnr (CnrNano) e Scuola Normale Superiore (SNS) ha messo a punto una tecnica che permette di manipolare lo spin di singoli elettroni in dispositivi...

Il pinguino cyborg che studia il comportamento dei suoi simili

Il pinguino cyborg che studia il comportamento dei suoi simili
Un piccolo pinguino robot è stato costruito dagli scienziati dell’Università di Strasburgo per studiare una delle specie più difficili da avvicinare ossia il pinguino imperatore. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature Methods. Tali animali sono poco socievoli, molto timidi e finora gli studiosi hanno avuto molte difficoltà a monitorarne i comportamenti...

Pepper venderà in Giappone le macchine Nescafé

Pepper venderà in Giappone le macchine Nescafé
Da dicembre la filiale giapponese di Nestlè impiegherà i robot Pepper nella vendita di macchine da caffè Nescafé nei più importanti negozi di elettrodomestici nipponici. Tablet alla mano il robot illustrerà ai clienti la macchina del caffè illustrandone le caratteristiche migliori. L’iniziativa sarà presto estesa anche in altre Nazioni. Pepper è stato realizzato...

Lo studio dei movimenti degli struzzi per ricreare robot bipedi efficienti

Lo studio dei movimenti degli struzzi per ricreare robot bipedi efficienti
La corsa degli struzzi, in apparenza goffa, è in realtà il frutto di una serie di movimenti così ben calibrati che alcuni studiosi dell’Oregon State University e del Royal Veterinary College di Londra, hanno deciso di studiarne i segreti al fine di costruire modelli di robot bipedi che ne imitino l’andatura. Gli struzzi,...

Materia e antimateria: le ultime scoperte presentate a Ginevra

Materia e antimateria: le ultime scoperte presentate a Ginevra
I più importanti fisici teorici del pianeta sono al lavoro per cercare di comprendere la composizione effettiva dell’universo, focalizzando l’attenzione sulle interazioni che si verificano tra materia e antimateria. A tal riguardo il team di scienziati della Syracuse University di New York guidato dal professor Stone si è concentrato sullo studio di una...

Il drone ambulanza che salva vite umane

Il drone ambulanza che salva vite umane
Alec Momont della Delft University of Technology ha progettato un drone che riesce a trasportare un defibrillatore in tempi rapidissimi. Una fitta rete di quadricotteri potrebbe far incrementare le possibilità di sopravvivenza per le persone colpite da un arresto cardiaco dall’8 all’80%, secondo gli ultimi studi in materia, grazie alla loro capacità di...

Il nuovo display 3D che mostra immagini statiche senza bisogno dell’alimentazione

Il nuovo display 3D che mostra immagini statiche senza bisogno dell'alimentazione
Un team di ricercatori dell’Hong Kong University of Science and Technology ha sviluppato una nuova e innovativa tipologia di display Lcd, che grazie alla tecnologia ORWLCD (optically rewritable liquid crystal display), sarebbe capace di visualizzare le immagini, senza bisogno di mantenere attiva l’alimentazione. Gli studiosi sono peraltro riusciti anche a creare un nuovo effetto...

Little Moe, il robot che combatte l’ebola

Little Moe, il robot che combatte l'ebola
Un robot potrebbe essere di grande aiuto per debellare l’ebola. Il suo nome è Little Moe e viene impiegato negli Stati Uniti per sterilizzare le stanze di ospedali che sono state sottoposte a virus molto contagiosi come appunto l’ebola, che si sta diffondendo in Africa e minaccia di colpire l’occidente. Il robot utilizza...

Telefonini carichi più a lungo con il grafene

Telefonini carichi più a lungo con il grafene
Ricaricare telefonini, tablet o pc, potrebbe non essere più un problema, grazie all’innovazione made in Italy, che consente di sfruttare al meglio tutte le capacità del grafene. La tecnica, pubblicata sulla rivista Nature Communications e ideata dal team di Alessandro Baraldi, docente di Fisica della Materia dell’Università di Trieste e responsabile del Laboratorio...

Elizabeth: il robot serpente che scala le dune

Elizabeth: il robot serpente che scala le dune
Un robot serpente in grado di scalare le dune di sabbia con movimenti obliqui simili a quelli del serpente a sonagli, è stato progettato da un team di ingegneri statunitensi di tre università: Georgia Institute of Technology, Carnegie Mellon University e Oregon State University. Il serpente Elizabeth, lungo quasi 94 centimetri, riesce a...

Maven invia sulla Terra i primi dati sull’atmosfera di Marte

Maven invia sulla Terra i primi dati sull'atmosfera di Marte
La sonda spaziale della Nasa Maven (Mars Atmosphere and Volatile Evolution), dopo un lungo viaggio durato 10 mesi durante il quale ha percorso più di 700 milioni di chilometri, sta inviando sulla Terra i primi interessanti dati raccolti sull’atmosfera marziana. Già dopo pochi giorni la sonda ha rilevato la sua prima tempesta di...