Articoli Scienza e Tecnologia

Ecocapsule portatili: ecco la casa del futuro

Ecocapsule portatili: ecco la casa del futuro
Ecocapsule è la tiny house compatta, trasportabile e off- grid ideata dagli architetti di Nice Bratislava, entrata ufficialmente sul mercato. Infatti è possibile pre-ordinare uno dei primi cinquanta esemplari della casetta a ovetto sostenibile ed autosufficiente, personalizzabili a richiesta per quanto riguarda rifiniture, colori, mobilio, pavimentazione ed equipaggiamento. Il costo di ogni tiny house sarà di...

Il laser che raffredda l’acqua

Il laser che raffredda l'acqua
Il laser non si limita a scaldare o a bruciare, ma può anche raffreddare ad esempio l’acqua, come dimostrato in un  esperimento nel quale per la prima volta dei fasci concentrati di luce infrarossa hanno portato un bicchiere d’acqua dalla temperatura ambiente a poco più di 2 gradi. L’esperimento è stato pubblicato sulla...

Robot capaci di imparare: al via il progetto del Politecnico di Zurigo

Robot capaci di imparare: al via il progetto del Politecnico di Zurigo
Il Politecnico di Zurigo (Eth) e la Società tedesca Max Planck, sono al lavoro per costruire i robot che saranno capaci di apprendere, grazie ad un investimento congiunto di 5 milioni. I due colossi hanno infatti aperto il Max Planck ETH Center for Learning Systems, il primo centro specializzato nell’apprendimento delle macchine. Lo...

Centrale idroelettrica nel deserto del Cile

Centrale idroelettrica nel deserto del Cile
Una centrale idroelettrica da 400 milioni di dollari sarà costruita nel deserto Atacama dalla compagnia energetica cilena Valhalla. L’idea è di utilizzare l’energia solare per pompare l’acqua dall’Oceano Pacifico in due serbatoi realizzati sulle Ande. L’acqua poi potrà uscire dal bacino per raggiungere la centrale posta a valle per produrre elettricità. L’impianto idroelettrico...

La telecamera che vede dietro l’angolo

La telecamera che vede dietro l'angolo
Una innovativa telecamera sarà in grado di riconoscere e svelare la posizione di oggetti nascosti, tracciando i loro movimenti anche al di là del proprio angolo di visuale. Su Nature Photonics, il gruppo di ricerca della Heriot-Watt University di Edimburgo, coordinato dal fisico italiano Daniele Faccio, ha presentato la telecamera che potrebbe essere impiegata nella...

BiosPHera 2.0: la casa passiva del futuro

BiosPHera 2.0: la casa passiva del futuro
È stato presentato ad Aosta, il progetto BiosPHera 2.0 il modulo abitativo itinerante, che sarà realizzato adottando le migliori tecnologie ad oggi disponibili per la massima efficienza energetica e il più avanzato know how sul benessere di chi vi abita. Il progetto è promosso da Aktivhaus, Politecnico di Torino DAD, Università della Valle...

“Naviator”, il drone che sa nuotare e volare

"Naviator", il drone che sa nuotare e volare
La Rutgers University di New Brunswick si è aggiudicata un assegno di 618mila dollari dall’Office of Naval Research per costruire un drone capace di volare e di muoversi nell’acqua. Il drone Naviator verrà utilizzato alla ricerca delle mine subacquee e per svariate attività legate alla sfera militare, ma non solo. Infatti, il drone...

In Germania il più grande quartiere galleggiante

In Germania il più grande quartiere galleggiante
La tedesca FreiLichtHaus, sviluppata da Fraunhofer, sorgerà sul lago Geierswalde, diventando il modulo del quartiere galleggiante più grande d’Europa. Nel quartiere intelligente saranno create abitazioni totalmente sostenibili, senza consumare suolo, completamente autosufficienti dalla rete elettrica. La Self-Catering Houseboat sfrutterà il largo artificiale del Lausitzer Seenland. Ogni abitazione galleggiante off-grid offrirà una sistemazione climatizzata...

Nuove possibilità dai metamateriali plasmati con la luce

Nuove possibilità dai metamateriali plasmati con la luce
Costruire con la luce oggetti per controllare la luce. Sembra un gioco di parole ma è quanto hanno fatto ricercatori dell’Istituto di fotonica e nanotecnologie (Ifn-Cnr), dell’Istituto nanoscienze (Nano-Cnr) e dell’Istituto Spin del Consiglio nazionale delle ricerche che hanno realizzato un metamateriale plasmato con la luce e dimostrato che può funzionare come un...

Un propulsore ipersonico per rendere i voli spaziali più veloci

Un propulsore ipersonico per rendere i voli spaziali più veloci
La company britannica Reaction Engines ha l’obiettivo di rendere i velivoli spaziali ancora più veloci ed economici  di quelli attualmente impiegati, grazie ad un razzo ipersonico, capace di superare i seimila chilometri all’ora, oltre quattro volte la velocità del suono. Con il motore, Sabre o Synergetic Air-Breathing Rocket Engine, che avrà un costo dieci...

Adidas ad alte prestazioni stampate in 3D

Adidas ad alte prestazioni stampate in 3D
Futurecraft 3D è una speciale scarpa da running  di Adidas con una particolare intersuola, stampata in 3D, che si adatta perfettamente al piede. La stampa 3D porta lo standard della tradizionale scarpa da running ad un livello superiore offrendo un supporto personalizzato senza precedenti e ammortizzazione per ciascun piede, consentendo di ottenere il...

Cern: nuovo record di energia per il Large Hadron Collider

Cern: nuovo record di energia per il Large Hadron Collider
All’interno del Large Hadron Collider (Lhc) del Cern di Ginevra sono state ottenute collisioni di particelle ad energie da record, mai raggiunte finora da nessuna macchina. L’acceleratore di particelle riacceso all’energia record di 13.000 miliardi di elettronvolt (TeV),  ha completato la fase di collisioni fra protoni ed al suo interno sono cominciati a...

Test positivi in Germania per il tram wireless

Test positivi in Germania per il tram wireless
Buone notizie per il tram wireless a induzione della Bombardier Transportation che ha completato i primi test  su un percorso di 41,6 chilometri. Il mezzo pubblico, testato a Mannheim, in Germania, è alimentato da una batteria al litio Primove, combinata con un inverter Mitrac. Il sistema Primove utilizza gli ultimi sviluppi delle celle...

Realizzata in laboratorio la prima rosa bionica

Realizzata in laboratorio la prima rosa bionica
Magnus Berggren, dell’università svedese di Linkopin, ha realizzato un fiore bionico con la linfa formata da circuiti elettrici e sensori. Si tratta della prima rosa bionica descritta peraltro sulla rivista Science Advances. L’esperimento può rivelarsi interessante per i suoi possibili sviluppi applicativi ad esempio per la creazione di una nuova generazione di celle...

Exascale computer, il futuro delle supermacchine passa da Trento

Exascale computer, il futuro delle supermacchine passa da Trento
Un’importante sfida per gli scienziati è quella di realizzare gli Exascale computer, macchine in grado di eseguire miliardi di miliardi (1018) di operazioni di calcolo al secondo. A questo lavora anche il gruppo di ricerca del progetto ExaHype (An Exascale Hyperbolic PDE Engine) finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito di Horizon 2020 con 2,8...

Energia dalle onde: il progetto di 40South Energy

Energia dalle onde: il progetto di 40South Energy
Al largo di Marina di Pisa, il professor Michele Grassi ha realizzato una macchina capace di garantire il fabbisogno energetico di quaranta famiglie. Grassi, creatore di 40South Energy, una delle start up più innovative d’Italia, ha ideato un convertitore di energia ondosa R115 da 200 kW, posto a sei metri di profondità dinnanzi...

Luce con polarizzazione variabile nel tempo di impulso

Luce con polarizzazione variabile nel tempo di impulso
Esistono alcuni gamberetti che riescono a vedere la luce con una dimensione in più rispetto a noi per individuare meglio il quasi invisibile plancton. Infatti la luce, oltre al colore dato dalla propria energia, ha un’altra proprietà di cui normalmente non è facile rendersi conto: la polarizzazione, ossia la direzione e il modo...

Salone aerospaziale di Dubai: ecco gli elicotteri senza pilota

Salone aerospaziale di Dubai: ecco gli elicotteri senza pilota
Gli elicotteri senza pilota, impiegati al servizio dei controlli ambientali e della sicurezza delle coste, sono stati tra i protagonisti del salone aerospaziale di Dubai, che si è concluso il 12 novembre. Gli SW-4 Solo RUAS/OPH (Rotorcraft Unmanned Aerial System/Optionally Piloted Helicopter) e gli SD-150 HERO, presentati da Finmeccanica-AgustaWestland, potrebbero presto essere impiegati...

La mano robotica capace di versarsi una tazza di caffè

La mano robotica capace di versarsi una tazza di caffè
HUMANOIDS, la più importante conferenza internazionale nell’ambito della robotica umanoide che si è svolta in Corea del Sud la scorsa settimana, premia per la seconda volta la mano robotica sviluppata nei laboratori del Centro Piaggio dell’Università di Pisa e dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. La “Pisa-IIT Softhand PLUS” è l’evoluzione della Pisa-IIT...

La prima pelle artificiale che sente i suoni

La prima pelle artificiale che sente i suoni
La speciale pelle artificiale sviluppata in Corea del Sud dai ricercatori dell’Ulsan National Institute of Science and Technology, coordinati da Hyunhyub Ko, è in grado di percepire la temperatura, i suoni e la pressione. Tale tecnologia che necessita ancora di importanti di test da effettuare al di fuori del laboratorio, potrà rivelarsi utile...