Un fotoaccoppiatore ultracompatto garantisce commutazioni veloci fino a 125°C


Toshiba Electronics Europe (TEE) presenta un fotoaccoppiatore a inverter ultracompatto ad alta velocità, caratterizzato da un range termico esteso e conforme ai requisiti delle apparecchiature a isolamento rinforzato definiti negli standard di sicurezza internazionali. Il dispositivo TLP708 è l’ideale per applicazioni domestiche nonché per elementi scaldanti a induzione, apparecchiature per l’automazione industriale e altri tipi di impianti che richiedono un funzionamento a temperature estreme e un elevato grado di isolamento. Le prestazioni sono garantite nella gamma da -40 °C a 125 °C.
Dotato di un LED al GaAlAs, otticamente accoppiato a un fotorilevatore integrato, ad elevato guadagno e alta velocità, il dispositivo TLP708 è fornito in un contenitore SDIP (shrink DIP) a 6 piedini che richiede appena metà dell’area rispetto a un corrispondente dispositivo DIP a 8 piedini. A dispetto delle piccole dimensioni, il fotoaccoppiatore possiede una tensione di isolamento minima pari a 5000 Vrms.
Il nuovo fotoaccoppiatore Toshiba opera con tempi di commutazione massimi di soli 75 ns, il che consente tipicamente di ottenere velocità di trasmissione di 15 Mbit/s. Il fotorivelatore integrato possiede uno stadio di uscita a collettore aperto e una gabbia di Faraday interna che fornisce un’immunità ai transitori di modo comune pari a ±15 kV/μs. Il dispositivo TLP708 ha dimensioni di soli 9,7 mm x 4,6 mm x 4,0 mm. Oltre alla versione base, Toshiba offre anche una versione caratterizzata da distanze in aria (clearance) e superficiali (creepage) estese, con un ingombro pari a 11,7 mm x 4,6 mm.
www.toshiba-components.com

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.