NXP presenta un DAC per sistemi LTE da 1,25 Gsps



Sviluppato principalmente per impieghi in infrastruttura wireless, il nuovo DAC di NXP DAC1627D è pienamente conforme alle specifiche GSM Multi-Carrier nonché LTE e LTE-Advanced. Per questa ragione il nuovo DAC è l’ideale per le stazioni base multistandard, consentendo ai progettisti di impiegare una architettura più semplice e con un minor numero di componenti.
Il nuovo chip è un DAC (convertitore digitale-analogico) ad alta velocità a 16 bit di tipo LVDS a doppio canale che è in grado di operare fino a 1,25 Gsps. Anche in termini di prestazioni dinamiche e di distorsione di intermodulazione questo dispositivo offre prestazioni da primo della classe.
Il nuovo dispositivo verrà presentato ufficialmente a IMS2011, l’International Microwave Symposium che si terrà a Baltimora dal 5 al 10 di giugno.

Le prestazioni sempre più avanzate delle reti cellulari richiedono convertitori RF di elevate prestazioni. L’introduzione del DAC1627D di NXP, con le sue elevatissime prestazioni, offre una soluzione molto interessante ai progettisti di questo genere di sistemi in rapida evoluzione.” ha affermato Flint Pulskamp, analista wireless and wired communications semiconductor di IDC.
Il dispositivo presentato oggi con le sue eccezionali prestazioni nel settore dei DAC RF è il risultato di decenni di esperienze e innovazioni nel campo dei convertitore veloci” – ha dichiarato Wood Maury, responsabile della linea di prodotti High Speed Converters di NXP Semiconductors – “la combinazione delle tecnologie CGVxpress™ e CGV™ ha consentito a NXP di diventare leader nel settore delle interfacce ad alta velocità, con la possibilità di soddisfare anche le esigenze più spinte nel campo dei moderni sistemi di trasmissione digitale wireless. NXP continua a lavorare a stretto contatto con i nostri clienti per raggiungere ancora più performanti livelli di frequenza nei sistemi di conversione indispensabili nelle stazioni base di nuova generazione e in altri sistemi di comunicazione e sintesi dei segnali.”

Il DAC1627D incorpora elementi della tecnologia CGV di NXP, inclusa la sincronizzazione multi-dispositivo (MDS) che risolve i problemi di sincronizzazione e di latenza in sistemi digitali di comunicazione radio quali le base-stations LTE.
A IMS2011, NXP presenterà una demo board sulla quale verranno montati sia il nuovo DAC1627D1G25 che il Modulatore BGX7100 IQ.
www.nxp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.