Toshiba Electronics presenta un dispositivo Bluetooth 4.0 per auto dotato di sistema EDR a basso consumo


Toshiba Electronics Europe (TEE) ha presentato un circuito integrato compatto ad elevato livello di integrazione per il controllo delle comunicazioni Bluetooth che offre elevata velocità di trasmissione e bassissimi consumi, adatto per i più recenti sistemi radiomobili, automobilistici e medicali.
Il circuito integrato TC35661, conforme allo standard Bluetooth 4.0, è anche in grado di soddisfare i requisiti in termini di prestazioni generali, connettività wireless e risparmio energetico, in una varietà di applicazioni radiomobili nuovo o emergenti con sensori alimentati a batteria.

Disponibile in un contenitore TFBGA a 64 sfere, il chip TC35661 è un dispositivo certificato AECQ100 che permette di ridurre in maniera significativa il numero dei componenti esterni e il consumo di potenza in applicazioni che richiedono Bluetooth 3.0 con EDR (Enhanced Data Rate, velocità di trasmissione dati potenziata) e funzioni Bluetooth 4.0. Come secondo vantaggio, supporta la nuova modalità Bluetooth LE (Low Energy, a bassa energia) che consente di ottenere connessioni e disconnessioni rapide e a bassa potenza, come richiesto da una vasta gamma di applicazioni e dispositivi di piccolo ingombro, in settori che vanno dall’ambito sanitario all’industria del benessere, fino all’intrattenimento domestico.

Il circuito integrato TC35661 è stato sviluppato utilizzando il processo Toshiba RFCMOS a 65 nm e integra tutte le funzioni RF necessarie comprendendo un balun, uno switch per antenna e un amplificatore a basso rumore (LNA, Low Noise Amplifier). Un nucleo ARM con memorie ROM e SRAM su scheda gestisce tutte le operazioni Bluetooth e di elaborazione, a diverse velocità. Le interfacce disponibili comprendono i protocolli UART, SPI, USB 2.0, I2C e I2S/PCM. Il dispositivo è inoltre conforme allo standard IEEE 802.15.2 a 2/3/4 fili.

Toshiba propone il modello TC35661 per le normali interfacce Bluetooth dei controller host HCI UART. In alternativa, l’azienda può offrire una pila di protocolli Bluetooth totalmente integrata, con la possibilità di scegliere tra diversi profili applicativi, al fine di ottenere una soluzione Bluetooth completa senza la necessità di un controllore host esterno.

Il nuovo circuito integrato Bluetooth di Toshiba funziona con tensioni minime di 1,8 V o di 3,0 V e presenta una sensibilità pari a -90 dBm. Il dispositivo possiede diverse modalità di funzionamento: stand-by, sniff, hold e operativa; queste consentono di ottimizzare il consumo energetico sulla base dei requisiti operativi.

Toshiba è membro fondatore dell’associazione Bluetooth SIG (Special Interest Group) ed è impegnata nella standardizzazione del Bluetooth da oltre dieci anni e possiede un solido curriculum nello sviluppo di soluzioni Bluetooth.
http://www.toshiba-components.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.