La prima soluzione per Serial RapidIO Gen2 basata su FPGA per stazioni wireless di prossima generazione


Altera ha annunciato la disponibilità della prima soluzione per Serial RapidIO® Gen2 basata su FPGA che assicura un aumento in termini di ampiezza di banda e di flessibilità di collegamento durante la messa in esercizio delle stazioni base wireless 3G e 4G di prossima generazione. Altera ha garantito l’interoperabilità del proprio core IP RapidIO MegaCore® implementato negli FPGA della serie Stratix® IV GX con un commutatore (switch) Serial RapidIO® Gen 2 prodotto da IDT (Integrated Device Technology). La soluzione Serial RapidIO Gen2 di Altera permette di aumentare l’ampiezza di banda del sistema mettendo a disposizione un’interconnessione a pacchetti operante a 20 Gbaud per il collegamento di schede radio, processori host e DSP (Digital Signal Processor) utilizzati nei sistemi di comunicazione ad alte prestazioni.

Siamo soddisfatti di aver raggiunto insieme ad Altera questo importante traguardo di interconnessione di rete di dispositivi RapidIO Gen 2” – ha affermato Stephane Gagnon, direttore delle attività di product management della divisione comunicazioni di IDT. “I nostri rispettivi clienti che operano nel settore delle infrastrutture wireless possono sfruttare i nostri switch RapidIO per l’interconnessione del sistema e gli FPGA di Altera come endpoint di elaborazione hardware per le stazioni base 3G e 4G. L’aver dimostrato la possibilità di interconnettere i rispettivi dispositivi RapidIO Gen 2 consente ai clienti che operano nel mercato wireless, così come quelli attivi nei settori militare, medicale e industriale, di poter progettare e implementare senza problemi sistemi caratterizzati da un’elevata affidabilità”.

Altera ha cooperato in maniera sinergica con IDT per garantire l’interoperabilità tra il proprio core IP Serial RapidIO Gen2 e lo switch 80HCPS1848 di IDT in configurazioni x1 e x4 a velocità comprese tra 5 e 20 Gbaud. La disponibilità di una soluzione Serial RapidIO Gen2 collaudata permette agli utenti che operano nei mercati wireless di progettare e mettere in funzione sistemi avanzati a elevate prestazioni. IDT è in grado di offrire un’ampia gamma di soluzioni RapidIO caratterizzate da elevate prestazioni, bassi consumi e latenza ridotta ed è finora l’unico costruttore a rendere disponibile uno switch Serial RapidIO Gen2.

Noi possiamo vantare una lunga e collaudata tradizione nel supporto dei più recenti protocolli e standard industriali – ha sottolineato Paul Ekas, direttore delle attività di product planning di Altera – al fine di garantire ai clienti la possibilità di utilizzare da subito le tecnologie più avanzate. Lavorando a stretto contatto con il più importante produttore di switch Serial RapidIO siano stati capaci di offrire ai nostri utenti soluzioni collaudate che consentono l’implementazione delle stazioni base wireless 3G e 4G di prossima generazione che sono alla base dell’espansione delle infrastrutture wireless su scala globale”.

Altera mette a disposizione una soluzione Serial RapidIO completa a livello di sistema già pronta per l’integrazione che comprende un core IP Serial RapidIO, progetti di riferimento e piattaforme di sviluppo hardware.

La funzione MegaCore RapidIO può essere scaricata come parte della suite di progettazione Altera all’indirizzo www.altera.com/pr/downloadcenter ed è supportata all’interno del software Quartus® II versione 11.0 della società.
Il core IP è disponibile sotto forma di blocco IP cifrato o come codice sorgente per consentire il completo controllo da parte dell’utilizzatore.
www.altera.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.