Da Freescale una famiglia di chip per la gestione energetica e l’efficienza dei sistemi


Per far fronte a budget energetici sempre più ristretti e alle complessità di progettazione derivanti dall’ingresso nell’era multicore dei processori applicativi, Freescale Semiconductor presenta una nuova generazione di circuiti integrati per la gestione energetica (power management IC – PMIC) che funzionano in perfetta sintonia con gli avanzati processori applicativi i.MX 6 della società. La nuova PF Series di PMIC multifunzione comprende prodotti ottimizzati per soddisfare le esigenze specifiche di numerose applicazioni a forte crescita all’interno dei mercati dei dispositivi mobili intelligenti, dell’infotainment a bordo delle autovetture e dei prodotti embedded.

Gli attuali processori applicativi, molto avanzati e con un orientamento sempre più multiprocessing, hanno raggiunto livelli di performance più elevati dando origine a nuovi prodotti finali estremamente interessanti ma rappresentano anche una sfida per i progettisti di sistemi che devono conciliare power envelope sempre più piccole, il fattore di ingombro minimo possibile dei prodotti finali e una maggiore durata delle batterie. La nuova PF Series di PMIC Freescale è stata messa a punto per consentire ai progettisti di sistemi e agli OEM di configurare rapidamente e con facilità le soluzioni più efficienti sul piano energetico per le proprie applicazioni specifiche sulla base della avanzata famiglia  i.MX 6 di Freescale. La configurabilità ottimale dei prodotti PF Series consente ai PMIC di scalare attraverso i prodotti i.MX 6 single core, dual core e quad core.

I prodotti PF Series supporteranno l’ampia famiglia i.MX 6 di SoC Freescale, che integra numerose funzioni di gestione dell’alimentazione svolte in precedenza da PMIC discreti. A loro volta, i nuovi prodotti PF Series di Freescale possono incorporare un maggior numero di funzionalità di gestione dell’alimentazione a livello di sistema, dando quindi origine a una piattaforma che semplifica la progettazione, riduce il consumo energetico complessivo e contribuisce ad abbreviare il “time to market”. La facilità d’uso è ulteriormente favorita dalla disponibilità di reference design completi che vengono consegnati unitamente a processori i.MX 6, a PMIC specifici per le varie applicazioni e a un software che connette perfettamente i vari componenti.

La PF Series di nuova generazione garantisce ai clienti la gestione ottimale dell’alimentazione a livello di sistema per quella che definiamo Power Fusion completa”, ha dichiarato Michael Jennings, responsabile attività di gestione energetica dell’ Automotive & Industrial Solutions Group di Freescale, aggiungendo: “I nostri reference design PF Series di nuova generazione abbinano perfettamente i nostri processori i.MX 6 e PMIC configurabili più recenti a software e supporto per rendere più affidabile, più semplice e più rapida l’attività di sviluppo dei clienti”.
Costruiti per essere affidabili e longevi, i PMIC  PF Series presentano anche un grado di flessibilità ottimale che favorisce una gestione dell’alimentazione per applicazioni specifiche. I PMIC sono programmabili, per cui i progettisti di sistemi possono regolare i livelli di tensione sulla base dei requisiti specifici di un determinato prodotto finale, senza contare che i prodotti PF Series sono altamente configurabili. L’inserimento di una memoria OTP (one time programmable) consente un partizionamento di precisione e l’assegnazione di percorsi di alimentazione a core specifici o ad altre tecnologie elaborative.

Freescale ha in programma il rilascio di due versioni della PF Series iniziale di PMIC: un dispositivo PF0100 automotive grade e una versione PF0100 distinta, studiata per i mercati  consumer e industriale con un range di temperature di funzionamento compreso tra  -40 C e +85 C. Entrambe le versioni sono configurate per supportare periferiche di connettività multiple, sono programmabili dagli utenti con memoria OTP e sono alloggiate in package QFN con passo 0.5 mm fila singola per rendere più economica la produzione. Inoltre, presentano funzionalità totalmente programmabili in termini di tempo di avvio e sequenza. Nei prossimi mesi Freescale prevede di lanciare ulteriori dispositivi PF Series per il mercato consumer e altri mercati.
www.freescale.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.