Tre opzioni hardware per la gamma MS269xA di Anritsu


Anritsu ha annunciato l’introduzione di tre opzioni hardware per la propria gamma di analizzatori di segnale MS269xA (MS2690A/MS2691A/MS2692A), con funzioni di analisi FFT wideband per la valutazione di sistemi a microonde per comunicazioni satellitari e radar, oltre ai futuri sistemi di comunicazione mobili a larghissima banda. Le nuove opzioni consentiranno di utilizzare larghezze di banda per analisi fino a 125 MHz, a frequenze portanti fino a 26 GHz.

Le tre nuove opzioni hardware sono l’MS269xA-077 (estensione larghezza di banda analisi fino a 62,5 MHz); l’MS269xA-078 (estensione larghezza di banda analisi fino a 125 MHz); e l’MS2692A-067 (bypass preselettore microonde – solo per l’MS2692A).

L’installazione dell’MS269xA-077 nella serie MS269xA consente di espandere la larghezza di banda per le analisi standard da 31,25 MHz a 62,5 MHz, mentre l’aggiunta dell’MS269xA-078 consente di espanderla ulteriormente, fino a 125 MHz, per la cattura e l’analisi di qualità di segnali wideband fino a 6 GHz. Inoltre, l’installazione dell’opzione MS2692A-067 nell’MS2692A bypassa il preselettore di microonde, consentendo di analizzare il segnale a larghezze di banda di 62,5 o 125 MHz per sistemi a microonde fino a 26,5 GHz.

La serie di analizzatori di segnale MS269xA è la soluzione di misura ideale per la cattura di segnali wideband e per l’analisi tramite la tecnologia FFT. Le caratteristiche di alta velocità di scansione e di campionamento della famiglia supportano infatti anche l’analisi di fenomeni transitori, in genere di difficile acquisizione con analizzatori di spettro di tipo sweep-tuned. I sistemi satellitari e radar sono spesso soggetti a problemi di segnale intermittente e questa tecnologia offre uno strumento efficace per catturare e analizzare questi eventi transitori. Con il lancio di queste opzioni di misura a larghissima banda per la serie MS269xA, Anritsu si pone come uno dei leader mondiali delle soluzioni per l’analisi di qualità dei segnali dei sistemi satellitari e radar a microonde e i sistemi mobili di nuova generazione.

Questi aggiornamenti sono infatti utilizzati anche per supportare l’introduzione della nuova generazione di sistemi di comunicazione mobile LTE Advanced, che utilizzeranno una Carrier Aggregation di 2 x 20 MHz all’entrata in servizio, e una capacità di larghezza di banda fino a 100 MHz in futuro. Con queste nuove opzioni di misurazione a larghissima banda, la serie MS269xA è una soluzione perfetta per la valutazione e misurazione dell’LTE Advanced.

 

www.anritsu.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.