TC78S600 per controllo motori passo-passo bipolari bifase tramite segnali di clock


Un nuovo circuito integrato di Toshiba è in grado di controllare entrambi i sensi di rotazione di un motore passo-passo bipolare bifase utilizzando un semplice segnale di clock. Combinando gli elevati livelli di integrazione con il bassissimo consumo in standby, il circuito integrato TC78S600 è l’ideale per apparecchiature portatili a batteria in cui lo spazio a disposizione è limitato.

Il nuovo circuito di pilotaggio PWM a canale singolo per motori passo-passo a corrente costante offre una regolazione con risoluzione pari a 1/16 di passo e la possibilità di scegliere la modalità di eccitazione (1-2-phase, W1-2-phase, 2W1-2-phase e 4W1-2-phase). Il chip genera un segnale sinusoidale che permette al motore di funzionare con poche vibrazioni, basso rumore ed elevato rendimento. Un decodificatore interno permette il controllo totale del motore tramite un semplice segnale di clock, mentre il piedino di riferimento Vref semplifica l’impostazione della corrente.

Il nuovo circuito integrato è progettato per massimizzare l’efficienza e presenta in uscita una resistenza di conduzione (RDS(ON)) di soli 1,2 Ohm e una corrente di standby di soli 1 µA. La tensione massima di alimentazione del motore è pari a 15 V, mentre la tensione di ingresso per il controllo della potenza può variare da 2,7 V a 5,5 V. La corrente massima in uscita è pari a 0,8 A.

Il circuito integrato TC78S600 funziona con temperature da -20 ºC a 85 ºC e offre una modalità di decadimento misto  (mixed decay mode) della corrente negli avvolgimenti, con un rapporto fisso del 12,5%. I circuiti per la sicurezza presenti su scheda offrono la protezione dalle sovracorrenti, l’arresto termico, il blocco per tensioni troppo basse e la protezione da fenomeni di conduzione incrociata.

Disponibile nei contenitori SSOP20 (TC78S600FNG) e WQFN24 (TC78S600FTG), il chip ha dimensioni pari a 7,0 mm x 4,4 mm x 1,6 mm e 4,0 mm x 4,0 mm x 0,75 mm rispettivamente.
www.toshiba-components.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.