Le stampanti 3D approdano nel mondo “Fai da te”


Le stampanti 3D approfano nel mondo Fai da te.

Esistono da decenni, ma solo da circa due anni sono entrate a far parte del mondo degli hobbysti, diventando oggi uno dei temi più caldi del momento. Prima parte.

Leggi l’articolo in formato pdf e lascia il tuo commento.

2 pensieri riguardo “Le stampanti 3D approdano nel mondo “Fai da te”

  • 22/08/2012 in 08:17
    Permalink

    La finitura dell’oggetto è a dir poco grossolana, accettabile solo per prototipare e non per creare oggetti finiti, meglio le 3d a fresa.

    Risposta
  • 26/08/2012 in 21:05
    Permalink

    Si potrebbe aggiungere una piccola fresa con un laser per determinare la posizione del punto da fresare(come fanno nelle catene di montaggio ad es. per le carrozzerie delle auto) in modo da controllare e poi rifinire la stampa finale esattamente come dovrebbe essere, solo che…dove si possono attaccare?Un braccio robotico?Dopo però comincia a costare un po troppo…

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.