Toyota inaugura un mega impianto ad energia solare nel Galles


Toyota-investe-nel-solare

Toyota investe nelle rinnovabili come dimostra l’inaugurazione, nel Galles del nord, di un imponente impianto fotovoltaico per alimentare la fabbrica di Deeside, dove  vengono prodotti i motori a benzina e ibridi per Auris e Avensis, che vengono venduti in Europa.

Saranno 13.000 i pannelli solari forniti e installati a Deeside in tre mesi da Tata Power Solar, che coprono un’area equivalente a quasi otto campi da calcio.

L’impianto, secondo i dati ufficiali resi noti dalla casa automobilistica nipponica, sarà in grado di generare 3.475.000 kWh di elettricità all’anno, utili ad assemblare 22.500 motori e a tagliare sino a 1.800 tonnellate all’anno di emissioni di anidride carbonica.

Jim Crosbie, direttore del Toyota Deeside Plant, ha dichiarato: “Il significativo investimento realizzato segna un progresso importante per Deeside e Toyota Manufacturing UK, nell’ottica della riduzione dell’impatto ambientale delle nostre attività, al fine di portare avanti uno sviluppo produttivo sempre più pulito ed efficiente”.

L’installazione del mega impianto solare di Deeside segue l’ottimo riscontro registrato da Toyota nella fabbrica di Burnaston, dove nel 2011 venne installato uno dei più importanti impianti della Gran Bretagna. Tali progetti si inseriscono nell’ambito del programma globale per la riduzione dell’impatto ambientale, l’ottimizzazione delle risorse e la riduzione degli sprechi, portato avanti dalla casa automobilistica giapponese nei propri stabilimenti di produzione.

Fonte: British Gas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.