LC709501F, IC di gestione dell’energia per power bank


lc709501f_onsemi

ON Semiconductor ha presentato un chip di gestione dell’energia appositamente studiato per i power-bank di nuova generazione – gli accumulatori di emergenza per dispositivi portatili – che utilizzano la tecnologia agli ioni di litio. Il chip LC709501F presenta grande flessibilità d’impiego con possibilità di funzionamento a 5, 9 e 12 volt, e una capacità massima di carica/scarica di 30 W con controllo della potenza a FET.

L’LC709501F è in grado di determinare quale tipo di dispositivo è connesso selezionando automaticamente il metodo più veloce per la ricarica. Il dispositivo può anche essere riprogrammato per supportare sia particolari esigenze di carica/scarica dell’utente che per quanto riguarda le funzionalità relative alla connessione USB Type-C e Power Delivery (PD).  Questa soluzione single-chip include la funzione integrata fuel gauge che indica il livello di energia disponibile, I/O configurabili, driver per LED, interfaccia I2C nonché pre-driver per MOSFET di potenza esterni, offrendo sempre la massima flessibilità. È anche disponibile un Kit di Riferimento che consente di velocizzare la realizzazione di prodotti per il mercato. Il dispositivo LC709501F supporta diversi livelli di potenza di uscita fino a 30 W, cambiando i MOSFET esterni; dispone inoltre di un controller Host USB 2.0 Full Speed integrato.

Il controller Host USB del chip LC709501F supporta la connettività con le applicazioni iOS e Android consentendo al dispositivo di comunicare con lo smartphone collegato e successivamente di fare uso del suo display per visualizzare le informazioni relative allo stato della batteria e al processo di carica (tempo, durata della batteria carica, numero di cicli di ricarica completati, ecc.). Il dispositivo funziona anche con i protocolli di ricarica proprietari (come Fast Charge e Qualcomm Quick Charge) utilizzati dai produttori di smartphone per accelerare la velocità di ricarica. Per garantire la durata operativa, sono presenti tutti i meccanismi – anche ridondanti – di protezione batteria (sovracorrente, sovratensione, ecc.) così come un termistore per il monitoraggio della temperatura. Il dispositivo LC709501F supporta un range di temperatura operativa tra -40 °C e +85 °C.

Con una crescente necessità di sistemi di scorta dell’energia per la ricarica dei nostri dispositivi portatili, i power bank sono destinati a diventare molto diffusi nei prossimi anni,” afferma Matthew Tyler, Director Strategy and Product Roadmap Definition of the Digital and DC/DC Division di ON Semiconductor. “Elevate prestazioni di carica e capacità di supportare i più recenti standard di ricarica rapida stanno diventando sempre più importanti, specie con power bank di maggiore capacità. Il livello di sofisticazione di questi dispositivi è destinato ad aumentare, in modo che la ricarica possa essere effettuata in maniera ottimale e senza alcun problema. Il nuovo performante caricabatterie LC709501F consentirà la creazione di power-bank compatti, ricchi di funzioni e molto efficienti, in grado di semplificare e accelerare il time-to-market di soluzioni di nuova generazione. Le sue numerose funzioni daranno all’utente nuove opportunità di utilizzo, nell’ambito di un livello di sicurezza ai massimi livelli”.

Il chip LC709501F è disponibile in un package QFN-52 (6 x 6 mm).

www.onsemi.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.